Tutto invariato in vetta ma crolla l’Arsenal. Ko anche il Leicester


Distanze immutate in cima alla Premier con il Chelsea che resta a +7 sul Tottenham. Tonfi di Arsenal e Leicester in trasferta

– di Marco Vigarani –

La delusione dell’Arsenal, trafitto per 3-0 dal Crystal Palace (ph. Zimbio)

Nell’anticipo della Premier League il Tottenham aveva provato a mettere pressione psicologica sul Chelsea rifilando un sonoro poker al Watford e portandosi momentaneamente a -4 dalla vetta ma gli uomini di Conte non si sono fatti sorprendere e hanno sbancato il campo del Bournemouth per 3-1 rimettendo un margine rassicurante sull’unica inseguitrice credibile. Nei piani alti di fatto non cambia assolutamente nulla visto che il Liverpool ha ribaltato il risultato contro lo Stoke vincendo 2-1 con il trentesimo gol in Inghilterra per l’ex interista Coutinho ma colgono il successo anche City e United rispettivamente ai danni di Hull City (nonostante la seconda rete britannica consecutiva di Ranocchia) e Sunderland. Fa decisamente rumore invece il clamoroso tonfo dell’Arsenal che si fa sorprendere in trasferta dal Crystal Palace e crolla 3-0 nel posticipo gettando ombre sul futuro di Wenger come manager dei Gunners. Dopo una lunga serie positiva si è fermato anche il Leicester (probabilmente distratto dall’imminente e storico impegno di Champions League), battuto 4-2 dall’Everton di bomber Lukaku, sempre più capocannoniere della Premier con 23 marcature. Vittorie importanti in chiave salvezza poi quelle di Southampton e West Ham mentre invece pareggiano senza gol Middlesbrough e Burnley.

Risultati
Tottenham-Watford 4-0
West Ham-Swansea 1-0
Stoke City-Liverpool 1-2
WBA-Southampton 0-1
Middlesbrough-Burnley 0-0
Manchester City-Hull City 3-1
Bournemouth-Chelsea 1-3
Sunderland-Manchester United 0-3
Everton-Leicester 4-2
Crystal Palace-Arsenal 3-0

Classifica
Chelsea 75; Tottenham 68; Liverpool 63; Manchester City 61; Manchester United 57; Arsenal 54; Everton 54; WBA 44; Southampton 40; Watford 37; Leicester 36; Burnley 35; Stoke City 36; West Ham 36; Bournemouth 35; Crystal Palace 34; Hull City 30; Swansea 28; Middlesbrough 24; Sunderland 20.
(Manchester United, Arsenal, Southampton due partite in meno; Chelsea, Tottenham, Manchester City, Watford, Leicester, Crystal Palace, Middlesbrough e Sunderland una partita in meno)

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *