Italia-Portogallo è l’ultimo test della stagione


Stasera a Ginevra l’Italia affronterà il Portogallo nell’ultimo test amichevole prima delle vacanze estive. Assenti i capitani Buffon e Cristiano Ronaldo

– di Marco Vigarani –

Il ct Conte assiste all'allenamento della sua Italia (ph. Zimbio)

Il ct Conte assiste all’allenamento della sua Italia (ph. Zimbio)

Sta per giungere ufficialmente a conclusione la stagione 2014/15 anche per la Nazionale di Antonio Conte che stasera affronterà l’ultimo impegno prima della sosta estiva a Ginevra contro il Portogallo. Si tratta di una sfida amichevole che non potrà contare sull’impiego dei due capitani visto che Buffon si è infortunato nella sfida di sabato contro la Croazia mentre dall’altra parte mancherà il madridista Cristiano Ronaldo. Al centro del 4-3-3 azzurro potrebbe però essere confermato ancora Pirlo nonostante la lunga stagione alle spalle e ai suoi fianchi agiranno Soriano e Bertolacci, due delle sorprese dell’ultima Serie A mentre in attacco Immobile sarà il centravanti aiutato da due tra Candreva, El Shaarawy e l’oriundo Vazquez che spera di ottenere maggiore considerazione. In porta per l’Italia ci sarà posto per Sirigu mentre invece Darmian e De Scigli presidieranno gli esterni lasciando alla coppia Bonucci-Ranocchia la difesa dell’area di rigore. Dall’altra parte invece è in corsa per una maglia da titolare Quaresma, eterno rimpianto dell’Inter di Mourinho.

Alla vigilia della sfida contro il Portogallo, il ct Conte ha tracciato un breve bilancio del suo anno in Azzurro raccontando: “Non mi assegno un voto ma sono certo di aver lavorato duramente. Ricoprire questo ruolo è diverso rispetto a quello che ero abituato a fare e se penso che domani sarà appena la mia decima partita mi sembra ancora strano. Nel bene e nel male comunque ora conosco il mio compito, non importa come mi senta ma soltanto fare quello che mi si chiede e far parlare i fatti. Non ho mai pensato di lasciare perchè anche nei momenti difficili ho sempre avuto ben chiaro l’impegno che avevo preso“. Sguardo poi al futuro verso Euro 2016: “Mi avvarrò di gente che sia stata decisiva nei rispettivi club tanto in Italia quanto all’estero: sarà importante che abbiano giocato più possibile“.

Probabili formazioni
ITALIA (4-3-3): Sirigu, De Sciglio, Bonucci, Ranocchia, Darmian, Soriano, Pirlo, Bertolacci, Candreva, Immobile, El Shaarawy. All. Conte
PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio, Cedric, Ricardo Carvalho, Bruno Alves, Coentrao, Joao Moutinho, Danilo, Adrien Silva, Quaresma, Eder, Nani. All. Santos

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *