Italia: tre ritorni e tre esordi per Conte


Antonio Conte rinnova l’Italia e convoca nuovamente Balotelli, El Shaarawy e Cerci per la gara contro la Croazia mentre fanno il loro esordio Moretti, Soriano e Bertolacci

– di Marco Vigarani –

Mario Balotelli torna in Nazionale e si scatena la polemica

Mario Balotelli torna in Nazionale e si scatena la polemica

Prosegue nel suo lavoro il CT azzurro Antonio Conte che, tra la sorpresa generale, cambia ancora la sua Italia procedendo con una serie di convocazioni che stanno già facendo discutere. La più impopolare è sicuramente quella di Mario Balotelli che torna in Nazionale dopo il flop dello scorso Mondiale e l’avvio di stagione a dir poco deludente con la maglia del Liverpool. L’ex milanista era stato escluso dalle due precedenti convocazioni alla pari di Alessio Cerci, altrettanto spina nel fianco di un Atletico Madrid sempre meno convinto dell’acquisto concluso in estate. Torna dopo un solo turno di esclusione ma soprattutto dopo l’atteso ritorno al gol anche Stephan El Shaarawy ma resta da valutare l’impatto che queste scelte avranno sulla formazione da schierare contro la Croazia per la qualificazione a Euro 2016. La coppia titolare formata da Immobile e Zaza infatti potrebbe restare immutata per non variare gli equilibri trovati senza dimenticare che alle loro spalle c’è anche Pellè, grande protagonista in Inghilterra con la maglia del Southampton. Antonio Conte poi ha deciso di regalare la prima convocazione a tre esordienti assoluti: Emiliano Moretti (ora al Torino ma ex Bologna), Andrea Bertolacci del Genoa e Roberto Soriano della Sampdoria. Oggi a mezzogiorno è previsto il raduno a Coverciano seguito dal primo allenamento.

Portieri: Buffon (Juventus), Perin (Genoa), Sirigu (Paris Saint Germain).
Difensori: Chiellini (Juventus), Moretti (Torino), Ogbonna (Juventus), Ranocchia (Inter), Rugani (Empoli).
Centrocampisti: Bertolacci (Genoa), Bonaventura (Milan), Candreva (Lazio), Cerci (Atletico Madrid), Darmian (Torino), De Rossi (Roma), De Sciglio (Milan), El Shaarawy (Milan), Marchisio (Juventus), Parolo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Soriano (Sampdoria), Verratti (Paris Saint Germain).
Attaccanti: Balotelli (Liverpool), Giovinco (Juventus), Immobile (Borussia Dortmund), Pellè (Southampton), Zaza (Sassuolo).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *