Juventus ko a Parma, Lazio seconda, rilancio Napoli


Clamoroso ko della Juventus nel testacoda a Parma mentre la Lazio supera la Roma al secondo posto. Napoli e Inter si rilanciano vincendo 3-0 mentre in coda l’Atalanta si mette al sicuro

– di Marco Vigarani –

La Lazio festeggia la vittoria sull'Empoli e la conquista del secondo posto (ph. Zimbio)

La Lazio festeggia la vittoria sull’Empoli e la conquista del secondo posto (ph. Zimbio)

Giunta al suo trentesimo turno, la Serie A regala qualche sorpresa interessante sia dal punto di vista dei risultati che delle posizioni in classifica. Innanzitutto c’è da registrare la seconda sconfitta della Juventus capolista in casa del derelitto Parma che, pur fallito e penalizzato, cerca di onorare la stagione fino alla fine e si gode il gol decisivo di Mauri. Avvicendamento invece al secondo posto con la Lazio che rifila un poker all’Empoli grazie ai suoi goleador Klose e Anderson (decimo gol per entrambi oltre al nono di Mauri) e supera la Roma con i giallorossi che non vanno oltre un pareggio per 1-1 a Torino regalando così una gioia ai cugini in attesa del derby che arriverà però solo alla penultima giornata. Cambia la classifica anche al quarto posto con il Napoli che ritrova il sorriso in casa con i suoi moschettieri Mertens, Callejon e Hamsik che schiacciano per 3-0 la Fiorentina, la quale resta ferma a quota 49 punti subendo l’aggancio da parte della Sampdoria che nel posticipo pareggia 1-1 contro il Milan a causa di uno sfortunato autogol. Proprio i rossoneri ora non devono solo puntare al Torino che li precede di un punto ma guardarsi anche le spalle dal rientro di due formazioni che hanno conquistato vittorie importanti: si tratta del Genoa che ha battuto 2-0 il Cagliari ormai sempre più vicino alla retrocessione e dell’Inter che si rilancia con un secco 3-0 a Verona. Successo pesante in trasferta anche per il Palermo che sbanca 3-1 il campo dell’Udinese a cui non basta il solito eterno Di Natale mentre l’Atalanta batte 2-1 il Sassuolo con una doppietta di Denis e stacca la zona retrocessione di ben sette punti mettendo una serie ipoteca sulla salvezza. Un aiuto fondamentale agli orobici arriva anche dal Chievo, capace di vincere di misura a Cesena per merito di un altro attaccante ormai decisamente stagionato: Sergio Pellissier.

Risultati
Parma-Juventus 1-0
Genoa-Cagliari 2-0
Verona-Inter 0-3
Cesena-Chievo 0-1
Udinese-Palermo 1-3
Napoli-Fiorentina 3-0
Atalanta-Sassuolo 2-0
Lazio-Empoli 4-0
Torino-Roma 1-1
Milan-Sampdoria 1-1

Classifica
Juventus 70; Lazio 58; Roma 57; Napoli 50; Fiorentina, Sampdoria 49; Torino 43; Milan 42; Genoa, Inter 41; Palermo 38; Sassuolo, Chievo 35; Udinese 34; Empoli, Verona 33; Atalanta 29; Cesena 22; Cagliari 21; Parma 16.
(Genoa e Parma una partita in meno; Parma penalizzato di tre punti)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *