Kone torna al gol dopo due anni, Vantaggiato e Bentancourt in doppia cifra


Finalmente si sblocca Kone in Grecia mentre raggiungono la doppia cifra Vantaggiato e Bentancourt. Doppietta Moscardelli, pioggia di assist di Ramirez e Crespo

– di Marco Vigarani –

Doppietta fondamentale di Davide Moscardelli contro il Prato (ph. La Nazione)

A volte capita di vivere weekend del tutto particolari in cui il panorama degli ex rossoblù improvvisamente riporta alla memoria tanti nomi, visi e storie: quello appena trascorso è sicuramente uno di quelli. Negli occhi dei tifosi felsinei resta sicuramente ben impresso l’assist vincente di Fabio Borini (settimo stagionale) proprio ai danni del Bologna ma in realtà i principi dell’ultima intuizione sono altri. Da una parte Gaston Ramirez contro il Cagliari, dall’altra Jose Crespo contro il Panathinaikos: il fantasista uruguaiano ed il terzino spagnolo hanno distribuito entrambi due assist trasformati in gol da un compagno di squadra. Restando in tema però va segnalato anche il quinto passaggio decisivo stagionale di Karim Laribi, vera arma letale del Cesena nelle ultime settimane.

Prima di passare a parlare dei goleador della settimana, apriamo anche una piccola parentesi dedicata ad alcuni casi insoliti come la rete propiziata dallo sfortunato rinvio di Emiliano Viviano che ha colpito la schiena di Sau vedendo poi il pallone carambolare imprevedibilmente nella propria porta. Dopo tre reti sorprendenti, è arrivato invece il primo autogol in stagione per il difensore centrale Claiton della Cremonese proprio nei minuti finali del match contro il Novara finito così il parità sull’1-1. Ha invece partecipato attivamente all’autogol di un avversario Lazaros Christodoulopoulos nel corso della netta vittoria dell’Aek sul Kerkyra di cui però torneremo a parlare tra poco.

Primo gol dopo quasi due anni per Panagiotis Kone (ph. SDNA)

La rete formalmente più importante in Italia è sicuramente quella di Daniele Vantaggiato che, portando caparbiamete in vantaggio il suo Livorno in casa della Carrarese, ha già raggiunto la doppia cifra ma il coefficiente di difficoltà più elevato spetta sicuramente a Davide Moscardelli. Il capitano dell’Arezzo ha infatti messo a segno una tripletta nell’acquitrino del campo del Prato trascinando i compagni al successo per 3-2 in uno dei tanti derby toscani del Girone B di Serie C. Dalla categoria superiore arriva invece il secondo gol stagionale (primo su azione) di Alberto Gilardino con la maglia dello Spezia: un colpo di testa in caduta all’indietro da vero centravanti che ha deciso la sfida contro il Foggia.

Iniziando il giro del mondo dal torneo sammarinese, il bomber del Tre Fiori Marco Bernacci raggiunge quota 11 reti in stagione grazie alla marcatura nella gara contro il San Giovanni. Doppia cifra raggiunta anche da Ruben Bentancourt grazie al rigore trasformato nella sconfitta del suo Sud America contro El Tanque Sisley nei preliminari dei playoff del campionato uruguaiano. Il centrocampista Balint Vecsei ha siglato invece una bella rete nell’ultima gara di Europa League del suo Lugano ai danni della Steaua Bucarest ma l’uomo copertina di oggi è sicuramente Panagiotis Kone. Il greco è tornato infatti a gioire per un gol a distanza di due anni (il precedente era datato 17 dicembre 2015) scaricando un micidiale destro da fuori area alle spalle del portiere del Kerkyra nel già citato successo dell’Aek.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *