La Juventus prende il largo, colpo del Napoli


In Serie A la Juventus si porta a +5 sulla Roma mentre il Napoli raggiunge il terzo posto scavalcando la Lazio. In coda sembrano ormai spacciate Cesena e Parma

– di Marco Vigarani –

La Juventus vince di nuovo contro il Verona e allunga in vetta (ph. Zimbio)

La Juventus vince di nuovo contro il Verona e allunga in vetta (ph. Zimbio)

Si è concluso ieri il girone d’andata in Serie A e la Juventus, già campione d’inverno, ha completato l’opera in bellezza smantellando il Verona con un 4-0 che si somma alla goleada inflitta agli stessi gialloblù pochi giorni fa in Coppa Italia. Come Tevez con una doppietta prende il largo in vetta alla classifica marcatori, così i bianconeri si portano a +5 sulla Roma che viene fermata sul pareggio per 1-1 da un Palermo combattivo: anche quest’anno per i giallorossi l’obiettivo massimo sembra essere il secondo posto. Sempre più aperta ed avvincente invece la lotta per il terzo gradino del podio che vede ora appaiate Napoli e Sampdoria dopo l’importante vittoria dei partenopei in casa della Lazio ed il facile successo dei genovesi a Parma contro un avversario ormai apparentemente spacciato già a metà stagione. Vincendo in trasferta contro il Chievo recupera punti importanti anche la Fiorentina che si riavvicina alla lotta per la Champions League superando il Genoa, bloccato sul 3-3 dal Sassuolo in una partita divertente conclusa con una doppietta a testa per Berardi e Fetfatzidis. Continua la crisi nera del Milan, capace di soccombere anche a San Siro per mano dell’Atalanta ed ora raggiunto a quota 26 punti dai concittadini dell’Inter che nell’anticipo non sono riusciti a sbloccare la gara sul campo dell’Empoli. Pareggio anche tra Udinese e Cagliari con i sardi che raggiungono il 2-2 solo a tempo scaduto su rigore e non perdono troppo terreno nella corsa alla salvezza. In chiave retrocessione invece appare spacciato anche il Cesena che prima riesce a completare la rimonta con due rigori di Brienza ma nel finale cade in casa 2-3 contro il Torino che ringrazia il neoarrivato Maxi Lopez per la rete decisiva. Dopo appena mezza stagione sembra che i primi due posti in Serie A così come gli ultimi due siano già assegnati e che possa mantenersi viva ed interessante soltanto la corsa per raggiungere il terzo valido per l’accesso alla Champions League ed evitare il terzultimo che invece assegna un anno in Serie B.

Risultati
Empoli-Inter 0-0
Palermo-Roma 1-1
Lazio-Napoli 0-1
Cesena-Torino 2-3
Chievo-Fiorentina 1-2
Genoa-Sassuolo 3-3
Milan-Atalanta 0-1
Parma-Sampdoria 0-2
Udinese-Cagliari 2-2
Juventus-Verona 4-0

Classifica
Juventus 46; Roma 41; Napoli, Sampdoria 33; Lazio 31; Fiorentina 30; Genoa 28; Milan, Udinese, Palermo 26; Sassuolo 25; Udinese 24; Torino 22; Verona 21; Atalanta 20; Empoli 19; Chievo 18; Cagliari 16; Cesena, Parma 9.
(Parma penalizzato di un punto)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *