La Juventus rinasce con il City, cade lo United


Prima giornata di Champions League e subito arrivano le sorprese con la Juventus che vince in casa del City e lo United sconfitto a Eindhoven. Nessun problema per le spagnole

– di Marco Vigarani –

La grinta di Mandzukic dopo il gol contro il City (ph. UEFA)

La grinta di Mandzukic dopo il gol contro il City (ph. UEFA)

Nonostante un avvio a dir poco stentato in campionato, la Juventus ha colto l’opportunità dell’esordio in Champions League per mettere a segno un colpo inatteso e di grande prestigio. Passati in svantaggio a causa dell’autogol di Chiellini, gli uomini di Allegri sono riusciti a rimontare sul campo del Manchester City con le reti di Mandzukic e Morata e si sono portati subito in testa al Gruppo D insieme al Siviglia che ha fatto un sol boccone del Mönchengladbach anche grazie a due rigori che hanno aperto la strada al 3-0 finale. Risultato soprendente anche nel Girone B ed anche in questo caso la squadra protagonista arriva da Manchester: lo United infatti è caduto 2-1 sul terreno di gioco del PSV Eindhoven nonostante la rete dell’ex Depay, alla sconfitta si aggiunge un bruttissimo infortunio per il giovane Shaw. Nell’altra gara del raggruppamento il Wolfsburg ha superato di misura il CSKA grazie ad un gol di Draxler, nuovo acquisto estivo a lungo corteggiato anche dalla Juventus.

Moreno festeggia il gol per il PSV dopo aver gravemente infortunato Shaw (ph. UEFA)

Moreno festeggia il gol per il PSV dopo aver gravemente infortunato Shaw (ph. UEFA)

Il Gruppo A non ha riservato alcuna sorpresa con PSG e Real Madrid vincenti senza problemi e pronte a contendersi sin dalla prima giornata il comando. Anche per i transalpini è stato decisivo un nuovo acquisto visto che ci ha pensato l’argentino Di Maria a sbloccare la gara contro il Malmo dopo pochi minuti mentre nella ripresa Cavani ha chiuso i conti con un colpo di testa vincente. Una clamorosa tripletta di Cristiano Ronaldo (due reti su rigore ma è arrivato addirittura a quota 8 gol in cinque giorni tra Liga e Champions) ha invece spianato la strada al Real che ha schiacciato lo Shakhtar Donetsk per 4-0. Si gode il successo all’esordio anche l’Atletico Madrid dopo aver espugnato il campo del Galatasaray con una doppietta di Griezmann e nell’altra sfida del Gruppo C anche il Benfica ha avuto facilmente ragione dell’esordiente Astana per 2-0.

GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO C GRUPPO D
Real Madrid 3 PSV 3 Atletico Madrid 3 Siviglia 3
PSG 3 Wolfsburg 3 Benfica 3 Juventus 3
Malmo 0 Man. United 0 Galatasaray 0 Man. City 0
Shakhtar 0 CSKA 0 Astana 0 Monchengladbach 0
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *