La Roma scopre Gerson; Budimir ribalta il risultato al Dall’Ara


Top e Flop della 12^ giornata di Serie A 2017-18

– di Francesco Ferrari –

TOP

Gerson ha steso la Fiorentina con una doppietta (ph. Zimbio)

Gerson (Roma): in campo un po’ a sorpresa, ripaga il mister con una doppietta e tanta corsa sulla fascia destra. Bravissimo ad anticipare i difensori in entrambe le sue reti, senza lasciare scampo a Sportiello. Quando imparerà a difendere sarà un giocatore completo;

Budimir (Crotone): con la sua doppietta regala ai pitagorici un importantissimo successo in trasferta. Protagonista della rimonta, dopo aver firmato il momentaneo 1-1, sigla anche la rete del definitivo 2-3 sfruttando un rimpallo su Gonzalez;

Zapata (Sampdoria): il centravanti colombiano è il faro dell’attacco doriano. Due assist decisivi nel derby della lanterna mandando in gol prima Ramirez e poi Quagliarella; Rossettini non riesce mai a fermarne l’iniziativa.

FLOP

Dries Mertens è apparso stanco e non ha brillato contro il Chievo (ph. Tuttosport.com)

Mertens (Napoli): probabilmente il folletto belga ha bisogno di un po’ di riposo. Tanti errori e mai una conclusione pericolosa; rimane chiuso nella morsa di Tomovic e Gamberini, non proprio due baluardi insormontabili. Sarri deve trovargli un’alternativa se vuole puntare allo scudetto;

Souprayen (Verona): ancora un errore decisivo per l’esito finale della gara; da una sua leggerezza nasce la rete di Faragò, che consegna i tre punti al Cagliari. Pecchia non ha molte alternative ma ormai non si contano più le disattenzioni del suo difensore;

Lapadula (Genoa): tanto nervosismo e poco altro; dovrebbe guidare l’attacco genoano ma si perde in un bicchiere d’acqua, finisce sul tabellino di gara solo per un cartellino giallo;

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *