La Serie A dà i numeri…di maglia! Conferme e novità a 7 giorni dal via


Manca solo una settimana al via della Serie A Tim 2016/2017; la lega ufficializza i numeri dei componenti delle squadre della massima competizione italiana

– di Tiziano De Santis –

Mancano soli sette giorni all’inizio della Serie A Tim 2016/2017 e la lega ha ufficializzato la numerazione delle 20 squadre che prenderanno parte della massima serie di calcio italiana.

La maglia numero 10 della Juventus: da Sivori a Platini, Da Baggio a Del Piero, da Tevez a Pogba (ph. Spazioj.it)

La maglia numero 10 della Juventus: da Sivori a Platini, Da Baggio a Del Piero, da Tevez a Pogba
(ph. Spazioj.it)

Colpisce, in primis, l’assenza del numero 10 nella Juventus cinque volte campione in carica; dopo la partenza di Paul Pogba, infatti, la maglia bianconera più ambita non sarà indossata da alcuna zebra; i nuovi arrivati PjacaPjanicHiguainBenatia e Dani Alves avranno, rispettivamente, inciso sulle proprie schiene il 20, il 5, il 9, il 4 e il 23.

Stessa sorte spetta al 10 di Chievo, Sampdoria, Sassuolo e Napoli. Proprio nel club di De Laurentiis verrà a mancare anche la 9 del non più presente in rosa Gonzalo Higuain, ora accasato alla Juventus, mentre il neoarrivato Arkadiusz Milik ha scelto la 99. Il resto degli attaccanti non subirà variazioni nel numero di maglia: Insigne, Gabbiadini e Hamsik indosseranno la 24, la 23 e la 17. All’interno delle mura nerazzurre dell’Inter, il restante (almeno per ora) Mauro Icardi continuerà ad entrare in campo con il 9, Jovetic con il 10 e i nuovi acquisti Erkin e Banega con il 18 e il 19.

 

Stefano Lapadula con la maglia rossonera numero 9 (ph. Calciomercato. com)

Stefano Lapadula con la maglia rossonera numero 9 (ph. Calciomercato. com)

Sempre a Milano, sponda rossonera, Carlos Bacca (più volte vicino al West Ham) dovrebbe essere confermato nella rosa del Milan anche per il prossimo anno: se così fosse, conserverebbe la maglia numero 70, così come Donnarumma con la 99 e Montolivo, il capitano, con la 18. Il nuovo 9 sarà Gianluca Lapadula, il 5 e l’87 apparterranno, rispettivamente, a Bonaventura e Luiz Adriano.

A Roma, sponda giallorossa, il capitano Francesco Totti sarà per la 25° volta re col 10 sulle spalle; nessuna variazione per Dzeko (9), Florenzi (24) e De Rossi (16); il brasiliano Gerson avrà la 30 e il belga Vermaelen la 15 dell’ex Pjanic.

 

Riccardo Saponara con la divisa dell'Empoli (ph. Vavel.com)

Riccardo Saponara con la divisa dell’Empoli
(ph. Vavel.com)

Di particolare rilevanza è l’assenza, nelle fila del Bologna, di Amadou Diawara, dato per partente e non presentatosi nel ritiro della squadra della città felsinea; tra i rossoblu, Acquafresca indosserà la 99, stesso numero scelto da Berisha (Lazio), Nura (Roma), Tchanturia (Empoli), Nwankwo (CrotonePinamonti (Inter) e Balic (Udinese). Se Riccardo Saponara, nell’Empoli, e Adem Ljajić, nel Torino, giocheranno con il 10 cucito sulle spalle, così come Honda nel Milan, Bernardeschi nella Fiorentina e Destro nel Bologna e Benali nel Pescara, Antonio Cassano non è presente nell’elenco del team blucerchiato di Massimo Ferrero, segno della rottura probabilmente definitiva del fantasista con la Samp.

Manca poco all’inizio e i primi numeri sono già stati dati. Tra una settimana, la parte più bella del copione, per dare un senso ai numeri stessi.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *