L’Augsburg rallenta il Lipsia. Il Bayern ringrazia e allunga in vetta. Dortmund forza 6 col Leverkusen


Il riassunto della 23^ giornata di Bundesliga: il Lipsia pareggia 2-2 contro l’Augsburg; il Bayern supera il Colonia e vola a +7

– di Tiziano De Santis –

Pierre-Emerick Aubameyang e Ousmane Dembélé esultano in Dortmund-Leverkusen 6-2 (ph. Espnfc.com)

Il 23° turno di Bundesliga è, probabilmente, quello che decide le sorti del campionato tedesco, a meno di eventuali e clamorosi colpi di scena. Già, perchè se il Bayern di Carlo Ancelotti vince con facilità sul campo del Colonia, l’RB Lipsia di Ralph Hasenhüttl viene fermato in trasferta dall’Augsburg, perdendo altri due punti dalla vetta. I Rothen, campioni di Germania in carica, spianano la strada per il trionfo esterno al 25′, quando Javi Martinez, ben pescato da Vidal, insacca per lo 0-1. A completare l’opera sono Bernat e Ribery nella ripresa: il primo è autore di un insidioso sinistro sul primo palo su cui Kessler non può nulla; il secondo, al 90′, sentenzia definitivamente la squadra di casa dopo una bella ripartenza sull’asse Alcantara-Bernat. La WWK Arena, invece, è sede del pareggio tra il Lipsia e l’Augsburg. Nell’anticipo del venderdì, infatti, il team della Red Bull riesce, ma solo in parte, a tenere ancora vivo un campionato che sembra, in realtà, già finito: sotto di un gol già al 19′, la squadra più odiata di Germania ribalta il risultato grazie alle reti di Werner e Compper, prima di essere raggiunta al 60′ dai padroni di casa, che trovano il definitivo 2-2 con Hinteregger. La terza forza del campionato, il Dortmund di Thomas Tuchel, conquista il terzo bottino pieno di fila contro il Leverkusen, travolto 6-2 al Signal Iduna Park: ad aprire le marcature è Dembele dopo appena sei giri d’orologio con un preciso destro in diagonale; il raddoppio porta la firma di Aubameyang, cinico e lesto nel superare Leno dopo un parapiglia in area di rigore. A nulla servono le reti di Volland e Wendell nella ripresa, perchè Aubameyang, Pulisic, Schurrle (su rigore) e Guerreiro mettono in ginocchio la formazione ospite in 22 minuti. Se il Brema supera il Darmstadt grazie ad una doppietta di Kruse conquistando tre punti importantissimi in ottica salvezza, l’Ingolstadt perde malamente 5-2 in casa dell’Hoffenheim: alla Wirsol Rhein-Neckar-Arena, gli undici di Julian Nagelsmann trovano il vantaggio al 17′ con Rudy; a nulla vale il momentaneo pareggio di Cohen e il sorpasso ospite firmato dall’autogol di Sule nel secondo tempo, perchè le marcature di Kramaric, Szalai (doppietta) e Hubner piegano definitivamente ogni speranza avversaria. Termina 1-1 la gara tra Mainz e Wolfsburg, mentre il Monchengladbach si impone 4-2 sullo Schalke. Il Friburgo espugna la Commerzbank Arena grazie alla doppietta di Niederlechner, che annulla la valenza del vantaggio del Francoforte firmato da Hrgota. Ekdal regala, infine, all’Amburgo la vittoria di misura sull’Hertha.

Risultati 23^ giornata:

Augsburg – RB Lipsia 2-2

Mainz – Wolfsburg 1-1

Hoffenheim – Ingolstadt 5-2

Dortmund – Leverkusen 6-2

Colonia – Bayern 0-3

Brema – Darmstadt 2-0

Monchengladbach – Schalke 4-2

Francoforte – Friburgo 1-2

Amburgo – Hertha 1-0

Bayern 56; RB Lipsia 49; Dortmund 43; Hoffenheim 42; Hertha 37; Francoforte 35;  Colonia, Friburgo 33; Mönchengladbach 32; Leverkusen 30; Mainz 29;  Augsburg 28; Schalke 27; Brema 25; Wolfsburg, Amburgo 23; Ingolstadt 18; Darmstadt 12.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *