Le statistiche di Bologna-Lazio


Bologna e Lazio si spartiscono equamente il punteggio anche se è la Lazio a tenere più possesso e a rendersi più pericolosa. Sesto gol e nona ammonizione per Destro

– di Marco Vigarani –

Brighi è stato uno dei protagonisti oscuri della gara contro la Lazio ph. Zimbio)

Brighi è stato uno dei protagonisti oscuri della gara contro la Lazio (ph. Zimbio)

Anche se la rimonta subita fa vivere questo 2-2 come una sconfitta, Bologna e Lazio sono uscite dal campo spartendosi giustamente la posta in palio alla luce di quanto visto nel corso dei 90′ di gioco. Entrambe le squadre infatti hanno tirato in porta 3 volte realizzando 2 gol impegnando i portieri avversari solo una volta a testa anche se va detto che i biancocelesti alla fine hanno avuto 8 occasioni pericolose contro le 4 dei rossoblù ma che soprattutto hanno concluso la gara con un eccellente 61% di possesso palla sviluppato soprattutto nella fase centrale della gara. Alla fine del primo tempo e all’inizio del secondo infatti gli uomini di Pioli hanno premuto sull’acceleratore per ricucire il divario ma anche nel finale, sfruttando l’uomo in più, hanno cercato senza successo di portare a casa i tre punti. Un dato che dovrà far riflettere Donadoni è quello relativo alle palle perse con il Bologna addirittura a quota 27 ed in particolare Mounier, Giaccherini e Taider a spartirsene 13. I rossoblù inoltre hanno tenuto un baricentro piuttosto basso sui 40 metri che impallidisce rispetto al dato della Lazio che invece ha avanzato il suo oltre i 53 prendendo sicuramente coraggio dopo l’espulsione di Masina: si tratta nello specifico del secondo cartellino rosso per la formazione emiliana nel corso della stagione.

stats Bologna Lazio

Le statistiche ufficiali di Bologna-Lazio fornite dalla Lega Serie A

Giaccherini e Destro hanno segnato in totale 10 gol, tutti sotto la gestione Donadoni (ph. Zimbio)

Giaccherini e Destro hanno segnato in totale 10 gol, tutti sotto la gestione Donadoni (ph. Zimbio)

Parlando di cartellini, non si può evitare di tornare sul caso di Mattia Destro che ieri ha collezionato la nona ammonizione ancora una volta per motivi futili, si è confermato il calciatore più indisciplinato della Serie A ed è entrato per la seconda volta in diffida. L’attaccante rossoblù ha poi segnato la sua sesta rete stagionale ed è curioso notare che siano state realizzate tutte al Dall’Ara e sotto la gestione di mister Donadoni, esattamente come le quattro dell’altro marcatore Giaccherini. Ieri hanno poi esordito entrambi i nuovi acquisti Sergio Floccari e Camilo Zuniga che portano quindi a quota 864 il totale dei calciatori che hanno indossato la maglia del Bologna nella sua storia. I calciatori più pericolosi della gara di ieri sono stati il rossoblù Brighi con 3 tiri di cui purtroppo uno solo in porta ed il biancoceleste Keita con 2 tiri e ben 6 cross. Passando infine al dato sulla prestazione atletica, ancora una volta sono quattro atleti del Bologna a guidare la classifica: nello specifico Mounier (11.1 km), Brighi (10.9 km), Diawara (10.4 km) e Taider (10.2 km), solo quinto il primo laziale Biglia (10.1 km).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *