Le statistiche di Palermo-Bologna


Tanti tiri ma imprecisi per il Bologna contro un Palermo che ha retto sul piano della corsa e dell’intensità pareggiando i km percorsi e tenendo il baricentro più alto rispetto ai rossoblù

– di Marco Vigarani –

A Palermo tre tiri in porta ed altrettanti fuori per Mattia Destro

A Palermo tre tiri in porta ed altrettanti fuori per Mattia Destro

Gara senza gol ma non priva di emozioni quella che è andata in scena ieri mattina al Barbera tra Palermo e Bologna con gli ospiti che si sono fatti leggermente preferire per possesso palla con un 53% figlio anche di una buona aggressività nell’ultimo quarto di gara, anche se purtroppo sterile. I rossoblù hanno infatti concluso la gara con 15 tiri contro 6 degli avversari ma con un indice di pericolosità ben inferiore visto che le conclusioni indirizzate nello specchio della porta sono soltanto 5 per parte. Palermo che ha collezionato gli unici cinque fischi per fuorigioco della gara ma anche qualche corner in più degli avversari mentre invece sono in sostanziale equilibrio sia il dato relativo alle palle perse (29 a 27) che quello dei falli subiti (12 a 13) con i padroni di casa che spiccano per lanci lunghi (17 a 10) mentre il Bologna ha invece cercato maggiormente l’azione manovrata (32 a 26). Curiosamente stavolta non si può però dire che la squadra di Donadoni abbia corso più degli avversari visto che il dato della performance è praticamente in parità con 105 km percorsi complessivamente da entrambe le squadre. Inoltre gli uomini di Iachini hanno tenuto il baricentro leggermente più alto rispetto agli emiliani (53 metri contro 49) mantenendo una compattezza dei reparti analoga agli avversari che ha creato grande densità a centrocampo.

Le statistiche ufficiali di Palermo-Bologna fornite dalla Lega Serie A

Le statistiche ufficiali di Palermo-Bologna fornite dalla Lega Serie A

Solo tiri fuori dallo specchio della porta per Giaccherini a Palermo

Solo tiri fuori dallo specchio della porta per Giaccherini a Palermo

Detto della grande propensione del Bologna a cercare il tiro, spiccano i dati di Mattia Destro che ha concluso tre volte nello specchio ed altrettante fuori mentre invece è stato sicuramente più preciso Franco Vazquez con due tiri in porta: sono invece addirittura cinque i tentativi effettuati da Emanuele Giaccherini ma tutti fuori misura. Lo stesso numero 17 rossoblù ha mostrato dinamismo cercando due assist e quattro cross in una bella sfida con il giovane rosanero Giuseppe Pezzella, autore di altrettanti assist ed un cross in più. Se Diawara e Maietta spiccano proprio insieme al giovane prodotto del club rosanero per palle recuperate, sono gli stessi rossoblù i calciatori ad avere commesso più falli nella gara tra Palermo e Bologna: per il guineano è arrivata inoltre la nona ammonizione che lo porta direttamente in diffida insieme al compagno Destro. Il peggiore in fatto di palle perse invece risulta essere il siciliano Vazquez giunto addirittura a nove ed inseguito dai felsinei Donsah e Floccari. Passando infine alle performance atletiche, davanti a tutti troviamo praticamente a pari merito Diawara e Hiljemark (11,4 km), tallonati dall’esperto Maresca (11,3) e da Giaccherini (11 km) ma si sono posizionati nelle prime dieci posizioni anche Pezzella, Morganella, Donsah, Taider, Gastaldello e Vitiello.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *