Le statistiche di Napoli-Bologna


Tutti i dati statistici di una disfatta totale: medie cestistiche al tiro per i napoletani, Giaccherini perde 9 palloni, Brighi e Jorginho corrono più di tutti

– di Marco Vigarani –

Ben 9 palle perse per Giaccherini del Bologna (ph. Zimbio)

Ben 9 palle perse per Giaccherini del Bologna (ph. Zimbio)

Definire una partita quella andata in scena ieri sera al San Paolo è forse esagerato, ma le statistiche vanno comunque esaminate per comprendere fino in fondo la portata del disastro compiuto dal Bologna nella gara contro il Napoli. Di fatto è come se i rossoblù fossero stati spettatori non paganti di una amichevole infrasettimanale giocata a ritmo ridotto in cui i padroni di casa hanno avuto il totale controllo delle operazioni. Si parte dal 58% di possesso palla per arrivare ai 18 tiri scoccati di cui 13 nello specchio e 6 a segno: il Bologna invece ha concluso appena due volte fuori dal bersaglio. Proseguiamo con le 40 azioni manovrate del Napoli contro le 15 dei felsinei che però hanno purtroppo vinto la sfida sul piano dei lanci lunghi (28 a 10), dei passaggi sbagliati (27 a 21) e delle palle perse (41 a 35). In realtà questi dati rivelano che gli uomini di Sarri non sono stati certamente perfetti e tale affermazione trova conferma anche nei parametri relativi al posizionamento delle squadre in campo. L’undici di Donadoni ha avuto una lunghezza media di poco superiore agli avversari (25,28 metri contro 25,75) ma anche un baricentro non particolarmente basso fissato in media a 46,75 metri di campo.

    Le statistiche ufficiali di Napoli-Bologna fornite dalla Lega Serie A

Le statistiche ufficiali di Napoli-Bologna fornite dalla Lega Serie A

Tre gol su cinque tiri in porta di Mertens (ph. Zimbio)

Tre gol su cinque tiri in porta di Mertens (ph. Zimbio)

Ricordato che il Bologna non subiva un passivo di sei reti dalla gara Lazio-Bologna del 5 maggio 2013, possiamo quindi analizzare le prestazioni dei singoli atleti scesi in campo al San Paolo. Medie realzzative quasi cestistiche per i goleador del Napoli con Mertens che ha insaccato 3 palloni su 5 tirati in porta (regalando anche due assist ai compagni), Gabbiadini 2 su 3 e Lopez 1 su 2. Il re dei cross è stato il terzino Ghoulam mentre invece Hamsik ha pareggiato perfettamente il conto tra palle perse e recuperate: 7 di entrambe. Se i 6 palloni presi da Callejon vanno ad equlibrare quelli perduti da Mertens, va specificato però che il calciatore che ha sprecato più palle è il rossoblù Giaccherini a quota 9. I più fallosi di questa gara tra Napoli e Bologna sono stati Constant e Mbaye con tre interventi irregolari a testa mentre invece Taider ne ha subiti 4 al pari di Mertens. Sul piano infine della performance atletica brillano anche se non di molto i partenopei con 113 km percorsi contro 110 ed i migliori per squadra sono i centrocampisti Jorginho (12,77 km) e Brighi (11,99 km). Chi ha fatto invece segnare la velocità massima è il rossoblù Taider con 33,45 km/h in sprint.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *