Lipsia, sei uno spettacolo: 3-1 al Mainz e vetta. Bayern frenato in casa


La 10^ giornata di Bundesliga segna l’aggancio in vetta del Lipsia al Bayern di Ancelotti. Dortmund forza 5, Wolfsburg redivivo. Hoffenheim 3°

– di Tiziano De Santis –

L'esultanza dell'RB Lipsia dopo la vittoria sul Mainz e la conquista del primato della classifica (ph. Scoopnest.com)

L’esultanza dell’RB Lipsia dopo la vittoria sul Mainz e la conquista del primato della classifica (ph. Scoopnest.com)

La realtà più bella di Germania si chiama RB Lipsia. La squadra di Ralph Hasenhüttl, nell’anno della promozione nella massima serie calcistica tedesca, sogna e lo fa in grande. Nella 10^ giornata di Bundes, i Tori Rossi agganciano, infatti, in in vetta il Bayern di Carletto Ancelotti, scacciando bruscamente dalle mura di casa il Mainz di Martin Schmidt in una sola frazione di gioco, la prima. Dopo il suono dell’arme antincendio e la conseguente evacuazione della Red Bull Arena, il match riprende a suon di gol per la formazione sassone, già sull’1-0 al 3′ con Werner, bravo e fortunato nel finalizzare, con la complicità di Lossl, un’azione tutta in verticale. A chiudere i conti ci pensano Forsberg e lo stesso autore del primo gol, che, tra il 21′ e il 44′ trafiggono la difesa avversaria di sinistro prima dopo un bell’anticipo sul difensore rivale e di precisione poi dopo una bella giocata del numero 10 25enne. Il settimo trionfo stagionale del Lipsia ha un sapore ancora più dolce alla luce del pareggio casalingo del Bayern di Carletto Ancelotti contro l’Hoffenheim di Julian Nagelsmann: all’Allianz Arena i campioni di Germania vanno sotto dopo appena 16 minuti, quando Dembiray spacca la porta difesa da Neuer con un missile dalla distanza che si insacca sotto la traversa. Lo 0-1 è il ritratto della fatica con cui i bavaresi imbastiscono le proprie azioni d’attacco; non è un caso che il pareggio arrivi al 34′ grazie a un autogol di Zuber, che nel tentativo di anticipare Lewandowski sulla bella palla messa in mezzo da Douglas Costa, favorisce e non poco gli avversari, vanificando la super prestazione dei propri compagni. Nella ripresa i padroni di casa vanno vicini alla vittoria per ben due volte, sbattendo sulla traversa all’87’ con Hummels e sul palo al 92′ con Thomas. Ancelotti non perde la testa della graduatoria ma si trova costretto a condividerla con i neopromossi del Lipsia.

Thomas Tuchel (sx) e Pierre-Emerick Aubameyang (dx) si abbracciano dopo i 4 gol del gabonese in Amburgo-Dortmund 2-5 (ph. Rp-online.de)

Thomas Tuchel (sx) e Pierre-Emerick Aubameyang (dx) si abbracciano dopo i 4 gol del gabonese in Amburgo-Dortmund 2-5 (ph. Rp-online.de)

A rialzare la china è il Dortmund di Thomas Tuchel, capace di prendere a schiaffi l’Amburgo di Markus Gisdol nella trasferta del Volksparkstadion. Le Vespe della Vestfalia ritrovano il migliore Aubameyang, capace di realizzare ben quattro marcature in soli 48 giri d’orologio e l’assist del 5-2 finale per il gol di Dembele. Lo show del gabonese si rivela indispensabile per interrompere la striscia di quattro non bottini pieni consecutivi e consegna ai suoi le chiavi del quinto posto in classifica, al pari del Colonia di Peter Stöger, reduce a sua volta dalla sconfitta di misura contro il Francoforte di Niko Kovac. Se Schalke e Leverkusen battono Brema e Darmstadt rispettivamente per 3-1 e 3-2, il Monchengladbach di André Schubert conferma il proprio periodo no perdendo 3-0 contro l’Hertha di Pál Dárdai, a quota 20 punti e in quarta posizione in classifica. A rivedere la luce è il Wolfsburg di Valérien Ismaël, dopo il buio di ben otto turni consecutivi senza vittoria. I lupi della bassa Sassonia superano il Friburgo grazie alla doppietta di Gomez e allo 0-3 finale di Rodriguez su rigore. Due sono, infine, i gol di scarto con cui l’Augsburg di Dirk Schuster mette k.o l’Ingolstadt di Markus Kauczinski agganciando lo Schalke e salendo in 13^ posizione.

Risultati 10^ giornata:

Hertha – Mönchengladbach 3-0

Leverkusen – Darmstadt 3-2

Ingolstadt – Augsburg 0-2

Friburgo – Wolfsburg 0-3

Bayern – Hoffenheim 1-1

Amburgo – Dortmund 2-5

Francoforte – Colonia 1-0

RB Lipsia – Mainz 3-1

Schalke -Brema 3-1

Classifica:

Bayern, RB Lipsia 24;  Hoffenheim, Hertha 20; Dortmund, Colonia, Francoforte 18; Leverkusen 16; Friburgo 15; Mainz 14; Mönchengladbach 12; Schalke, Augsburg 11; Wolfsburg 9; Darmstadt 8; Brema 7; Ingolstadt, Amburgo 2.

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *