Liverpool, United ed Arsenal solo pari. Il Chelsea sale in vetta


Il Chelsea di Conte prende la vetta solitaria della Premier approfittando del pari del Liverpool, raggiunto dal City. Mazzarri batte Ranieri

– di Marco Vigarani –

Antonio Conte, tecnico del mese e nuovo primatista con il Chelsea (ph. Zimbio)

Antonio Conte, tecnico del mese e nuovo primatista con il Chelsea (ph. Zimbio)

Ottenuto il premio di allenatore del mese, Antonio Conte si è accaparrato anche la vetta solitaria della Premier League approfittando della frenata della ex capolista. Si è fatto decisamente un bel regalo. Il Chelsea si è preso tre punti fondamentali superando con il minimo scarto il Middlesbrough e ha sopravanzato così il Liverpool di Klopp clamorosamente bloccato sullo 0-0 dal Southampton. I Blues si godono numeri eccellenti: 6 vittorie consecutive, Diego Costa già in doppia cifra prima di Natale e ben 589 minuti di imbattibilità. Ecco invece che al secondo posto è invece tornato minacciosamente il City, autore di una vittoria per 2-1 sul campo del Crystal Palace grazie all’ex reietto Tourè mentre invece l’Arsenal è scivolato in terza piazza con il pareggio dell’Old Trafford raggiunto in extremis ai danni  dello United per 1-1. Frenata abbastanza sorprendente anche per l’Everton che non è riuscito a battere il fanalino di coda Swansea a differenza di quanto fatto da Watford e Bournemouth che si stanno rilanciando verso i piani nobili della classifica dopo aver sconfitto rispettivamente Leicester e Stoke. In particolare va sottolineata in chiave italiana sicuramente la vittoria di Mazzarri contro il connazionale Ranieri, campione in carica ancora per qualche mese ma ben lontano dai livelli mostrati la scorsa stagione tanto da ammettere a fine partita: “Dobbiamo guardarci alle spalle perché la zona retrocessione è molto vicina e dobbiamo reagire“. Partita divertente ed incerta quella tra Tottenham e West Ham durante la quale i padroni di casa, guidati dal solito indiavolato Kane, hanno rimontato nei minuti finali dall’1-2 al 3-2 con cui si è conclusa la gara. Infine successi decisamente rotondi sia per il Sunderland che per il WBA.

Risultati
Manchester United-Arsenal 1-1
Sunderland-Hull City 3-0
Watford-Leicester 2-1
Crystal Palace-Manchester City 1-2
Everton-Swansea 1-1
Stoke City-Bournemouth 0-1
Southampton-Liverpool 0-0
Tottenham-West Ham 3-2
Middlesbrough-Chelsea 0-1
WBA-Burnley 4-0

Classifica
Chelsea 28; Liverpool, Manchester City 27; Arsenal 25; Tottenham 24; Manchester United, Everton 19; Watford 18; Bournemouth 15; Southampton, Burnley 14; WBA, Stoke City 13; Leicester 12; Middlesbrough, Crystal Palace, West Ham 11; Hull City 10; Sunderland 8; Swansea 6.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *