Lopez: “Domani mi aspetto una grande reazione”


Alla vigilia della gara contro la Pro Vercelli, parla il tecnico rossoblù Diego Lopez chiedendo alla sua squadra una reazione immediata alla sconfitta di Avellino

– di Marco Vigarani –

Diego Lopez in conferenza stampa

Diego Lopez in conferenza stampa

Domani pomeriggio il Bologna tornerà in campo per la penultima gara del girone di andata della Serie B ma inevitabilmente l’analisi del tecnico Diego Lopez riparte dalla sconfitta di Avellino: “Credo che abbiamo perso immeritatamente a causa di episodi sfavorevoli pur costruendo occasioni interessanti che avrebbero potuto farci passare in vantaggio. Ad esempio l’espulsione di Matuzalem secondo me non c’era ma non intendo dare colpe all’arbitro perchè comunque abbiamo le nostre colpe e abbiamo sbagliato sia in fase di palleggio che nella finalizzazione dei contropiede. Concordo con Maietta che ieri ha detto che la doppia espulsione ci ha responsabilizzato e paradossalmente fatto giocare meglio“. A proposito del difensore che ieri in conferenza stampa lo ha difeso poi aggiunge: “Mi fanno piacere le sue parole, sono il segnale che il gruppo è solido e unito“. L’allenatore uruguaiano non è spaventato dal momento grigio della sua squadra e afferma: “Non vedo grandi problemi da risolvere ma soltanto la necessità di continuare a lavorare per migliorare nella cura dei dettagli e nella gestione delle partite. È vero che dopo aver battuto il Trapani abbiamo conquistato solo una vittoria ma conserviamo una buona posizione in classifica e non dobbiamo mollare mai. Ritengo che inoltre l’unica cosa che ci è venuta a mancare siano stati proprio i risultati e qualche gol. Stiamo lavorando per migliorare anche sotto questo aspetto ma bisogna anche considerare che a volte dalla parte opposta c’è anche la bravura del portiere“.

Domani arriverà al Dall’Ara la Pro Vercelli e quindi Lopez passa quindi a parlare del prossimo impegno: “Sono contento che non ci sia la sosta anche se è strano giocare a Natale ma per noi è importante tornare subito in campo e mi aspetto davvero una grande reazione. Sarà una bella partita da giocare contro la Pro Vercelli che sta facendo molto bene. Dovremo essere pronti a fronteggiare il loro pressing alto e le buone giocate che arrivano dai loro esterni per il centravanti, ma noi giocheremo il nostro calcio cercando di velocizzare la manovra e migliorare la gestione del pallone“. Il Bologna però affronterà la gara di domani con qualche assenza che però non spaventa il mister: “Non sono preoccupato dalla squalifica di Matuzalem perchè Casarini sta migliorando e possiamo comunque anche giocare con un centrocampo a due come abbiamo già fatto varie volte a gara in corso. Garics e Masina poi sono ragazzi che hanno avuto meno spazio ma che si sono fatti sempre trovare pronti quando c’è stato bisogno di loro“. Da ieri poi è ufficiale l’arrivo in società di Pantaleo Corvino come nuovo direttore sportivo e inevitabilmente Lopez esprime il suo parere al riguardo: “Credo che sia normale che ci siano dei cambiamenti in una società ma alla fine siamo tutti qui con il solo scopo di fare il bene del Bologna quindi credo che lavoreremo nel migliore dei modi“.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *