Lorenzo vince ad Aragon ed accorcia su Rossi


Il GP di Aragona è dominato da Lorenzo che rosicchia 9 punti in classifica a Rossi, terzo, mentre Marquez cade ancora. Bene le Ducati appena fuori dal podio

– di Marco Vigarani –

Lorenzo festeggia ad Aragona e si avvicina a Rossi (ph. Gazzetta dello Sport)

Lorenzo festeggia ad Aragona e si avvicina a Rossi (ph. Gazzetta dello Sport)

La MotoGP quest’anno sembra pronta a regalare emozioni e sorprese fino al termine della stagione e Valentino Rossi deve prepararsi a lottare fino all’ultima curva se vorrà festeggiare il suo decimo storico titolo. Ad Aragona infatti il pilota italiano chiude solo terzo vedendo il compagno di squadra e principale avversario Jorge Lorenzo guadagnare 9 punti grazie ad un successo meritato con un ottimo scatto al via e suggellato ben presto dall’ennesima caduta del campione uscente Marquez che per la quinta volta in stagione non conclude la gara per un errore. In mezzo ai due contendenti si è infilato di prepotenza l’altra Honda di Pedrosa, bravo a resistere agli attacchi di Rossi fino alla bandiera a scacchi finale con un continuo botta e risposta che ha reso vibrante la gara. C’è soddisfazione anche in casa Ducati con i due piloti italiani Iannone e Dovizioso che hanno chiuso la gara appena fuori dal podio.

Al termine della corsa il vincitore Lorenzo ha detto: “Sinceramente non so se avrei vinto anche con Marquez in pista ma di sicuro avrei fatto più fatica anche se tenere a distanza Pedrosa non è stato comunque facile. Sono felice per aver recuperato punti che avevo perso nelle ultime gare“. Ecco la replica del leader iridato Rossi: “Ho fatto di tutto per sorpassare Pedrosa ma è stato bravissimo, era ispirato e non mi ha dato possibilità. Sono comunque felice per questo podio anche se avrei voluto conquistare qualche punto in più ma purtroppo avevamo già compromesso la gara nelle prove libere“.

Classifica piloti
Rossi 263, Lorenzo 249, Marquez 184, Iannone 172, Smith 143, Dovizioso 139, Pedrosa 129, Petrucci 93, Espargaro P e Crutchlow 88, Espargaro A 76, Vinales 74, Redding 67, Hernandez 47, Baz 28, Barbera 26, Bautista 23, Miller 16, Hayden 13, Bradl 11, Laverty 9, Pirro 8, Di Meglio 7, Aoyama 5, De Angelis 2.

Classifica squadre
Yamaha 322, Honda 260, Ducati 210, Suzuki 105, Forward Yamaha 33, Aprilia 26, Art 2.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *