Lube inarrestabile, battuta anche Trento. Vittorie per Perugia e Modena


Civitanova travolge Trento con un netto 3 – 0, Perugia aggancia il secondo posto, Modena molto bene su Molfetta

– di Beatrice Madia –

Successo importante per la Lube Civitanova su Trento (ph. LubeVolley)

Nella decima giornata di ritorno del campionato di Regular Season la Lube Cucine Civitanova si conferma regina del campionato battendo con un netto 3 – 0 la seconda potenza ovvero la Diatec Trentino. Con questa vittoria, la sedicesima consecutiva e la quindicesima su altrettante partite giocate in casa, ai marchigiani servirà un solo punto nelle prossime tre gare restanti per aver la certezza matematica del primo posto solitario. La squadra di coach Blengini dopo aver faticato nel I° set, vinto per 25 – 21, ha poi condotto i due successivi senza alcun problema come dimostrano i parziali di 25 – 14 e 25 – 15. Mpv della partita l’ormai solito Juantorena autore di 14 punti di cui 3 ace e un muro, mentre miglior realizzatore è stato l’opposto Sokolov con 19 punti, da segnalare inoltre l’eccelsa prestazione del centrale Stankovic che ha realizzato 10 punti di cui 4 muri e un ace. In casa Trento sono mancati soprattutto i punti degli opposti Stokr e Nelli i quali hanno faticato per tutta la partita, senza nemmeno raggiungere la doppia cifra.

Se la lotta al primo posto è ormai chiusa non si può dire lo stesso per ciò che concerne la seconda posizione. La vittoria di Perugia ai danni di Monza per 3 – 1, ha consentito agli umbri di agganciare Trento al secondo posto a quota 50 punti. Nei primi tre set il match è stato equilibrato e le squadre si sono superate solo con qualche punto di scarto, ma nel quarto Monza è crollata e per Perugia la strada si è fatta in discesa tanto da portare a casa set e match (25 – 14). Miglior giocatore della partita è stato l’opposto Atanasijevic che ha collezionato un bottino di 22 punti.
Al PalaPanini Modena doveva vincere per tenersi stretto il quarto posto in classifica e così è stato. Dopo le dimissioni di coach Piazza, alla prima in casa del neo tecnico Tubertini, Modena batte Molfetta per 3 – 1 grazie a capitan Petric, 17 punti per lui, a Ngapeth il migliore dei suoi con 22 punti e la buona prestazione di Vettori, autore di 14 punti. Unica nota dolente del match è stato il libero Rossini che sta attraversando un momento difficile soprattutto in ricezione.

Risultati 22° giornata
Lube Civitanova – Diatec Trentino 3 – 0
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Calzedonia Verona 0 – 3
Azimut Modena – Exprivia Molfetta 3 – 1
Kioene Padova – Top Volley Latina 0 – 3
Sir Safety Conad Perugia – Gi Group Monza 3 – 1
Bunge Ravenna – Lpr Piacenza 3 – 0
Revivre Milano – Bionsì Indexa Sora 3 – 2

Classifica
Lube Civitanova 62 punti, Diatec Trentino, Sir Safety Conad Perugia 53, Azimut Modena 50, Calzedonia Verona 46, Lpr Piacenza 37, Gi Group Monza 32, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Bunge Ravenna, Top Volley Latina 26, Exprivia Molfetta 22, Kioene Padova 18, Biosì Indexa Sora 17, Revivre Milano 15.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *