Matteo Boniciolli è il nuovo coach della Fortitudo


E’ ufficiale, il nuovo allenatore della Fortitudo Bologna è Matteo Boniciolli, che torna in biancoblù dopo la stagione e mezzo risalente al periodo 2001/2002. Reintegrato in roster anche Sorrentino

– di Massimo Righi –

Matteo Boniciolli al momento della firma del contratto (ph Fortitudo)

Matteo Boniciolli al momento della firma del contratto (ph Fortitudo)

Nel pomeriggio di ieri, la Fortitudo Bologna ha ufficializzato l’ingaggio di Matteo Boniciolli come nuovo coach della compagine biancoblù: “Fortitudo Pallacanestro Bologna 103 comunica di aver raggiunto un accordo con il Sig. Matteo Boniciolli che, da oggi, è il nuovo allenatore della prima squadra. Matteo Boniciolli, coach di caratura internazionale che proprietà e società ringraziano per aver sposato con grande entusiasmo l’ambizioso progetto della Fortitudo, effettuerà nel pomeriggio di giovedì 19 febbraio il suo primo allenamento da capo allenatore della Fortitudo Eternedile”.

Fin dal pomeriggio di martedì, il nome di Boniciolli era iniziato a circolare con insistenza come possibile sostituto di Claudio Vandoni, esonerato due giorni fa. Come previsto, l’ufficialità dell’affare ha trovato un rapido riscontro ieri. Boniciolli, 52 anni, friulano, torna così in Fortitudo dopo la stagione 2001/2002, quando guidò la squadra alla finale scudetto poi persa per 3-0 contro Treviso. Nella stagione successiva però, il coach viene esonerato immediatamente dopo la vittoria nel derby con la Virtus, per pregressi dissapori con Zoran Savic, allora general manager di Seragnoli, dopo alcune giornate di attesa sul da farsi. Nel suo percorso professionale, Boniciolli ha allenato Udine, poi il gran salto con la Fortitudo, Messina, Ostenda (in Belgio), Teramo, Avellino, la Virtus Bologna e la Virtus Roma, per poi approdare in Kazakistan dove ha guidato per un biennio il BC Astana, con il quale ha vinto due titoli e altrettante Coppe nazionali. Al contempo però, ha anche occupato il ruolo di tecnico della Nazionale kazaka. Oltre ai trofei citati, Boniciolli ha vinto una Coppa Italia con Avellino nel 2008 e l’Eurochallenge nella stagione 2009 al timone della Virtus Bologna. Ieri, dopo aver firmato il nuovo contratto con la sua nuova squadra, Boniciolli ha sostenuto il suo primo allenamento in vista del prossimo impegno della Fortitudo, domenica in casa contro Arzignano.

Ma in casa Fortitudo le novità non sono finite. Perché come ha annunciato il responsabile dell’area tecnica Luca Corbelli, è stato reintegrato in roster il play/guardia Gennaro Sorrentino, che dopo il taglio di poche settimane era finito ad allenarsi con gli under 19. Il cambio tecnico ha evidentemente rimesso in gioco tutti e così lo stesso Sorrentino è stato reintegrato, come su richiesta del neo coach Boniciolli, che ha chiesto di avere tutti gli effettivi in campo per fare le proprie valutazioni sull’intero potenziale a disposizione.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *