Mercato: Napoli e Cagliari molto attive. Candreva all’Inter, Zenga ai Wolves


Dopo Milik, il Napoli aspetta Diawara. Il Cagliari prende Borriello e vede Isla. Inter-Candreva ci siamo. Bologna idea Rodriguez. Zenga firma in Inghilterra.

-di Luca Nigro-

L'ungeherese Sallai nuovo acquisto del Palermo (ph. alchetron.com)

L’ungeherese Sallai nuovo acquisto del Palermo (ph. alchetron.com)

Con il mese di Agosto alle porte, il mercato puntualmente s’infiamma. In queste ore molto attivo il Napoli forte del tesoretto ricavato dalla cessione di Higuain. Dopo aver chiuso  con l’Ajax l’acquisto di Milik per 35 milioni (lunedì la firma), Giuntoli insiste per Icardi (L’Inter al momento resiste) e continua a lavorare con il Torino per Maksimovic ma l’operazione ha subìto una brusca frenata. Cairo non è così convinto di cedere il suo miglior difensore e tutto ciò raffredda la pista Valdifiori in granata. Il Toro ha messo gli occhi sul centrocampista brasiliano Edson del Fluminense. Un suo arrivo, chiuderebbe le porte all’ex Empoli e a quel punto il Napoli dovrebbe trovare un’altra soluzione per sbloccare anche l’arrivo di Diawara. Offerta di 17 milioni recapitata al Bologna e Roma superata. I rossoblu sono propensi ad accettare e continuano a guardarsi intorno per trovare il sostituto. Dopo Dzemaili e Acquah, viene monitorato Barreto della Sampdoria che piace anche all’Udinese. Samp che sta per definire la cessione di Roberto Soriano al Villareal sulla base di 13,5 milioni di euro. Soldi che Ferrero reinvestirà subito. Piacciono Bruno Fernandes dell’Udinese e Valerio Verre del Pescara. Per l’attacco a Giampaolo piace Manuel Pucciarelli, allenato lo scorso anno ad Empoli. La società toscana però valuta il suo gioiellino 12 milioni, la Samp è arrivata ad offrirne 6 più bonus. Trattativa complessa e legata soprattutto al discorso Saponara. Se il trequartista dovesse partire (piace sempre al Bologna), Pucciarelli rimarrebbe in Toscana. Oltre ad Adam Nagy, la serie A abbraccia un altro talento ungherese.  Si tratta del trequartista classe ’97 Roland Sallai passato dal Puskas Academy al Palermo in prestito per 300 mila euro con obbligo di riscatto fissato a 2,5. Molto attivo anche il Cagliari. Dopo aver presentato ufficialmente il difensore portoghese campione d’Europa Bruno Alves, il Ds Capozzucca ha oramai definito l’ingaggio di Marco Borriello. Contratto annuale da 900 mila euro che ha spazzato via la concorrenza di Atalanta, Bologna e Chievo. L’ex di Milan, Juve e Roma è atteso nelle prossime ore in Sardegna per visite e firma sul contratto. I sardi inoltre, insistono per Mauricio Isla. Il cileno di proprietà della Juventus, piace molto a Rastelli e il presidente Giulini sta facendo di tutto per accontentare il suo allenatore.

Candreva, autore del raddoppio della Lazio (ph Getty Images)

Candreva ai titoli di coda con la Lazio. (ph Getty Images)

Juventus che la prossima settimana definirà la cessione di Pogba al Manchester United. 110 milioni ai bianconeri più 20 di commissioni a Raiola. Per sostituirlo i bianconeri insistono con Alex Witsel cercato anche dall’Everton. Il belga non rinnoverà con lo Zenit e preferirebbe approdare a Torino. Vicino il rinnovo di Lichtsteiner mentre Marotta ha in pungo il brasiliano Gabigol del Santos che sostituirebbe in attacco il partente Zaza cercato tra le altre dal Milan. Mercato rossonero bloccato dal mancato closing con i cinesi. La cessione di Bacca diventa a questo punto fondamentale per perfezionare gli acquisti di Musacchio e Zielinski trattati e chiusi da giorni. L’Inter lunedì o al massimo martedì, abbraccerà Antonio Candreva che non ha svolto le visite di routine con la Lazio. Accontentato dunque Roberto Mancini dopo i musi lunghi con Suning e Tohir. La Lazio ha presentato Wallace e cerca sempre Rodrigo Caio mentre la Roma aspetta il ritorno di Szczesny. Accordo con l’Arsenal raggiunto ma non con il Real Madrid per Nacho. Spalletti ha bisogno di un difensore prima del preliminare di Champions e Sabatini cercherà di accontentarlo. Il Genoa, a cui piace sempre Luca Rossettini, ha superato il Pescara nella corsa all’attaccante Simeone Jr., figlio del Cholo. Mario Balotelli in uscita dal Liverpool piace all’Ajax e al Besiktas ma Raiola lo ha proposto anche al Napoli. La suggestione Bologna è improbabile. Possibile invece l’arrivo dal Cesena dello spagnolo Alejandro Rodriguez. Probabile che sia lui l’attaccante cercato da Donadoni che potrebbe contare anche su Umar Sadiq con una trattativa slegata dalla vicenda Diawara su una base di prestito con diritto di riscatto e controriscatto. Infine Walter Zenga, dopo l’esperienza non positiva dello scorso anno con la Sampdoria, torna in panchina. Allenerà il Wolverhampton in Championship. Per l’uomo ragno è la prima esperienza in Inghilterra.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *