Messi da impazzire, il record di gol nella Liga è suo


Lionel Messi, con la tripletta segnata al Siviglia, ha superato il precedenti record di reti segnate nella Liga ed è ora il miglior marcatore del campionato iberico con 253 reti

– di Massimo Righi –

La festa dei compagni per Leo Messi, 253 reti nella Liga per lui

La festa dei compagni per Leo Messi, 253 reti nella Liga per lui

Dopo una settimana di fuoco, fra le polemiche sulle voci di un possibile addio di Leo Messi e le critiche ad un Barça che piace e convince fino a un certo punto, sono arrivate risposte concrete dal campo. Messi infatti ha segnato tre gol al Siviglia diventando il miglior marcatore di sempre della Liga, arrivando a segnare il gol numero 253. Infatti, stando alle statistiche ufficiali del quotidiano Marca (quello che tutti gli anni assegna il Trofeo Pichichi, ovvero il capocannoniere del campionato spagnolo), Lionel Messi ha siglato 253 nella Liga in 289 partite disputate. L’argentino è così diventato il miglior marcatore nella storia della Liga, superando Telmo Zarraonaindía, calciatore basco dell’Atletico Bilbao che fra il 1940 ed il 1955, aveva siglato 251 reti in 278 presenze. Quella realizzata con il Siviglia è la ventesima tripletta nella Liga per Messi.

La settimana antecedente al 5-1 con cui il Barcellona ha strapazzato il Siviglia che ha stemperato gli animi blaugrana, con i tifosi inferociti con la società per le mancate smentite riguardo alla possibilità di cedere Messi, si era aperta con l’intervista del quotidiano argentino “Olé”, all’asso del Barcellona in cui lo stesso fuoriclasse non dava per certo il suo futuro in Catalogna, aprendo scenari impensabili e scatenando le prime polemiche, nonché i primi sussulti di eventuali pretendenti (PSG e Manchester City in primis). Ma quel che conta al momento, è che ieri sera al Camp Nou Messi è stato festeggiato venendo lanciato in aria dai compagni dopo il terzo gol e poi di nuovo a fine partita. A fine partita, il capitano del Barça si è fermato sul prato con tutta la squadra per godersi il video con le sue reti migliori per celebrare il suo immenso talento. Quando però sullo schermo sono apparse la facce del presidente Bartomeu e del dg Zubizarreta, il Camp Nou gremito ha fischiato con grande veemenza, come a dire “vendere Messi sarebbe un errore imperdonabile”. Se già di per sé la dirigenza del club era poco apprezzata per alcune scelte discutibili e mal digerite dalla piazza, dopo gli spifferi di un possibile addio di Messi, la popolarità della suddetta dirigenza non è certamente migliorata.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *