Messina nella storia, primo italiano a vincere in NBA


Ettore Messina guida San Antonio alla vittoria contro Indiana, sostituendo il mentore Popovich fermato da un problema di salute. È il primo italiano ed europeo a vincere in NBA

– di Massimo Righi –

Il trio Duncan, Parker, Ginobili, decisivo contro Indiana

Il trio Duncan, Parker, Ginobili, decisivo contro Indiana

L’annuncio – Ormai è tardi in Italia, abbiamo passato da poco la mezzanotte, ma nella NBA sta accadendo qualcosa di speciale. Nella conferenza stampa pre partita non si presenta Gregg Popovich ma Ettore Messina, annunciato dall’addetto stampa degli Spurs. Cosa significa? Che sarà lui a guidare gli Spurs contro Indiana, perché Pop ha un problema di salute (non grave). La novità è sostanziale, non solo dal punto di vista della sorpresa, ma anche per l’approccio alla conferenza. Abituati ai contenuti sin troppo sintetici di Popovich, il discorso di Messina è una manna per i cronisti che finalmente possono scrivere qualcosa di più del solito. L’ex allenatore della Virtus spiega: “Sapevo tutto da ieri. Coach Popovich ha avuto un problema di salute, nulla di grave, per questo sono qui a sostituirlo. Sarò me stesso, ora penso alla partita”.

La partita – Al momento di entrare in campo, viene annunciato Messina e il pubblico rimane discretamente spiazzato. L’head coach non c’è, l’uomo che dal 1996 guida San Antonio non è in panchina. Ora tocca a Messina, che può fare la storia. La gara contro Indiana non è facile e infatti sul campo la partita si gioca ad alta intensità con San Antonio che deve inseguire. Dopo il the però le cose cambiano. Messina è tranquillo, come annunciato nel pre partita e col passare dei minuti la musica cambia. Duncan e Ginobili guidano la riscossa, con l’argentino caldo su tutti i fronti che fa di tutto per vincerla e così arriva il vantaggio Spurs. Dopodiché San Antonio vola sulle ali dell’entusiasmo e si porta a casa la vittoria con Ginobili (28 punti) a guidare la truppa, con l’ausilio delle bombe di Parker (21 punti) e del solito instancabile Duncan. La vecchia guardia non ha tradito. Nel post gara, coach Messina ammette che la partenza degli Spurs non è stata brillante, forse anche in virtù dell’assenza di Popovich, ma dopo l’intervallo le cose sono andate bene. Complimenti dunque a Messina, primo coach italiano ed europeo a vincere in NBA.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *