Modena-Bologna 0-0, le pagelle


Nel derby fra Modena e Bologna vince la noia. Nessun tiro in porta e poco gioco in generale. Nel Bologna, Oikonomou si conferma fra i migliori

– di Massimo Righi –

Squadre in campo nel derby della Via Emilia

Squadre in campo nel derby della Via Emilia

Stojanovic n.g. – Al 13′ una svirgolata su un’innocua azione del Modena. Incertezza che ripete nei primi minuti della ripresa su una altro pallone facilmente giocabile. In pratica fa tutto lui, perché il Modena non lo impegna mai.

Ceccarelli 6 – Parte bene con qualche discesa propositiva, poi si schiaccia con tutta la squadra ma regge in difesa non sbanda mai chiudendo bene in alcune occasioni

Oikonomou 6,5 – Sempre in anticipo sugli avversari, autorevole e sicuro quando serve, anche se il Modena non dà molto da fare. Sbroglia le situazioni critiche e gioca la palla con eleganza.

Maietta 6 – Prende un giallo ed è l’unica cosa per cui si vede, a parte due spazzate in apertura di ripresa; per il resto non deve impazzire per contenere un Modena abulico.

Abero 5,5 – Si vede una maggiore disinvoltura nei movimenti, mette anche un bel pallone in area ma Cionek anticipa Cacia. Dietro non combina guai ma spende um’ammonizione sciocca su Granoche.

Laribi 5,5 – Si vede che nel ruolo di mezzala sinistra non si trova a suo agio. Cerca di proporsi ma il centrocampo gialloblu gli soffia sul collo e lo rende inoffensivo con facilità. Quando Lopez lo mette trequartista guadagna qualche fallo.

Matuzalem 6 – Fatica a far girare la squadra, non supportato al meglio dalle mezzeali (che mezzeali non sono) e ne risente. Fa valere fisico ed esperienza.

Bessa 5 – Più impacciato delle incoraggianti ultime uscite, fa molta fatica a gestire i palloni che passano dalle sue parti. Nella ripresa perde anche un pallone complicandosi la vita.

Giannone 4,5 – Per buona parte della partita non si è visto, totalmente nullo il suo apporto alla causa oltre ai tanti controlli sbagliati. Così non va (dal 60′ Masina 6 – Entra con il piglio giusto, concentrato e pronto ad aiutare la linea difensiva)

Acquafresca 5 – Dopo un primo tempo impalpabile, sfiora il gol con un’inzuccata nella ripresa mancando di poco la porta. Lavora qualche pallone ma senza alcun esito (dal 81′Pasi s.v. – Entra nella mischia nel finale, protegge qualche pallone utile).

Cacia 5,5 – Tocca qualche pallone e fa per lo più a sportellate, per il resto non combina granché. Si guadagna un quasi rigore ma per il sig. Pasqua la massima punizione non c’è.

Lopez 5,5 – Cerca di gestire al meglio le numerose assenze ma la mossa di mettere Laribi mezzala non paga così come la riproposizione di Giannone. Col Trapani ritorna gente a centrocampo. Per fortuna.

Modena 5,5 – Nella pochezza generale combina qualcosa in più del Bologna in termini di giro palla, per il resto chiude bene le linee di passaggio al Bologna e pressa su chi porta palla. In quanto a produzione offensiva però, non se ne parla.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *