Modena vince il big match con Perugia. Bene Civitanova e Trento


Al PalaPanini una grande Modena batte Perugia al tie break, Civitanova batte Vibo per 3-1 e Trento liquida Ravenna con un secco 3-0

– di Beatrice Madia –

L’ex Sartoretti festeggia la vittoria di Modena contro Perugia (ph. ModenaVolley)

Nella 7° di ritorno del campionato di Regular Season, un PalaPanini sold out ospita il big match del weekend. A sfidarsi sono la padrona di casa, l’Azimut Modena e la Sir Safety Conad Perugia del grande ex Lorenzo Bernardi. Coach Piazza propone Ordunain al palleggio con Vettori opposto, Piano – Holt al centro, Ngapeth – Petric in banda e Rossini Libero. Coach Bernardi risponde con De Cecco – Atanasijevic, Podrascanin – Birarelli, Zaytsev – Berger in banda e Tosi libero. Il 1° set è di Modena. L’Azimut vince il set per 25 – 22 con molta attenzione, ma qualche sbavatura e tante sbordate, sicuramente un set non facile per i canarini che comunque sono riusciti ad imporsi. Tanta, forse troppa tensione e qualche polemica di troppo ha caratterizzato questo set iniziale. Nel 2° set Modena non c’è, non c’è più, sbaglia veramente troppo e la convinzione viene a mancare, così la Sir porta a casa il parziale e pareggia. Il 3° parziale è equilibrato fino all’8 – 8, ma Modena grazie ad un importante break prende il largo e il set si conclude con il punteggio di 25 – 21. Il 4° set si chiude con lo stesso punteggio, ma a parti inverse. E’ 2 – 2 set. I canarini vincono il 5° set per 15 – 11 e il match per 3 – 2 set.

A Civitanova arriva la Tonno Callipo Vibo Valentia. I primi due set sono nel segno della Lube, mai impensierita da una Vibo Valentia troppo sprecona e poco convincente, come dimostrano i punteggi 25 – 15 e 25 – 18. Il 3° set è calabrese, la Tonno Callipo scende in campo agguerrita e non lascia nulla al caso, tanto è che vince il set per 23 – 25. Peccato che il 3° set sia stato solo un lampo, troppo breve. Il 4° set si chiude in favore di Civitanova per 25 – 13.

Fra le mura amiche, la Diatec Trento ospita la Bunge Ravenna. Dopo un 1° set equilibrato terminato per 25 – 23 a favore di Trento, i due set successivi scorrono via velocemente a favore dei trentini. Con questa vittoria Trento condivide il secondo posto in classifica con Perugia, a sei distanze della capolista Civitanova a 53 punti. Nella zona calda della classifica la matricola Sora si aggiudica un punto a Piacenza.

Risultati 20° giornata
Modena – Perugia 3 – 2
Molfetta – Latina 3- 2
Monza – Padova 3 – 1
Trento – Ravenna 3 – 0
Verona – Milano 3 – 1
Piacenza – Sora 3 – 2
Civitanova – Vibo Valentia 3 – 1

Classifica
Civitanova 53, Trento 47, Perugia 47, Modena 45, Verona 40, Piacenza 32, Monza 31, Vibo Valentia 24, Molfetta 22, Ravenna 20, Latina 19, Padova 14, Sora 13, Milano 13.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *