Mondiale per Club, il programma delle semifinali


Il Mondiale per Club che si svolge in Marocco, vedrà Real Madrid e San Lorenzo impegnate nelle semifinali della competizione martedì e mercoledì

– di Massimo Righi –

Il manifesto della competizione che riunisce gli stemmi dei club partecipanti (ph. blastingnews.com)

Il manifesto della competizione che riunisce gli stemmi dei club partecipanti (ph. Fifa)

Sta per entrare nel vivo il Mondiale per Club, la competizione che dal 2005 ha sostituito la vecchia Coppa Intercontinentale e a cui prendono parte le vincitrici delle diverse coppe continentali. Per l’Europa c’è il Real Madrid detentore della Uefa Champions League, per il Sudamerica c’è il San Lorenzo, che ha vinto l’ultima edizione della Coppa Libertadores. I campioni nazionali del paese organizzatore, i marocchini del Moghreb Tétouan, devono invece sfidare i rappresentanti dell’Oceania, l’Auckland City, in un turno preliminare, la cui vincente si aggrega alle detentrici dei titoli di Africa, l’ES Sétif, dei campioni d’Asia, il Western Sidney Wanderers e dei campioni CONCAF del Centro-Nord America, i messicani del Cruz Azul. Le vincenti di questi scontri sfidano in semifinale le vincitrici della UEFA Champions League e della Coppa Libertadores.

Semifinali – Essendosi già giocati playoff e quarti di finale, sfide di relativo interesse mondiale data la portata delle avversarie, si conoscono già le avversarie di  Real Madrid e San Lorenzo, reali protagoniste del torneo, in quanto rappresentanti delle competizioni più rilevanti del pianeta. Pertanto il 16 dicembre, il Real Madrid giocherà contro il Cruz Azul che ha avuto la meglio sui Sydney Wanderers per 3-1 dopo i supplementari, mentre il 17 dicembre, il San Lorenzo affronterà l’Auckland City, che ha sconfitto gli algerini dell’ES Sétif per 1-0. La finale della competizione, si terrà il 20 dicembre allo Stade de Marrakech.

Curiosità – Sono 6 le vittorie ottenute dalle squadre europee: due volte il  Barcellona, Manchester United, Bayern Monaco, Inter e Milan. Tre, invece, le vittorie di squadre sudamericane, sempre brasiliane, con i successi del San Paolo, dell’Internacional di Porto Algre e del Corinthians.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *