Moviola: il polso di Abbattista ci piace


Bologna-Cittadella. Corretto annullare il gol di Acquafresca per offside, giusta l’espulsione di Signorini

– di Federica Trerè –

Eugenio Abbattista

Eugenio Abbattista ha diretto la gara tra Bologna e Cittadella senza commettere errori

Il Bologna inizia subito bene e il primo fischio di Abbattista coincide con il gol di Karim Laribi nel secondo minuto di gioco. Il primo tempo procede senza particolari episodi dal punto di vista arbitrale e si conclude con due giusti gialli accordati a Oikonomou (Bol.) e a Rigoni (Cit.).

Il primo e unico episodio della partita lo troviamo al 16’ del secondo tempo quando Abbattista, su segnalazione dell’assistente, annulla il gol di Acquafresca che si trovava in netta posizione di fuorigioco. Seguono le tre ammonizioni di Signorini e Cappelletti (Cit.), il primo per fallo di mano, il secondo per ostruzione su Bessa, e dell’irruento Zuculini (Bol.) che stende Benedetti.

La partita sta volgendo al termine e il Dall’Ara è in visibilio per la tanta attesa vittoria in casa che non arrivava dal 23 marzo. Il Cittadella è nervosissimo: negli ultimi 5 minuti dalla fine della gara Abbattista spedisce in doccia Signorini che falciando Zuculini si guadagna l’espulsione per doppia ammonizione e sanziona col giallo anche Gerardi e Busellato che continuavano a infierire su un Morleo in formissima.

Il polso di Abbattista ci piace.

 

Voto: 6,5

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *