Moviola: nervosismo e cartellini al Dall’Ara


L’esperto arbitro Orsato distribuisce un gran numero di cartellini durante Bologna-Frosinone ma rischia comunque di perdere il controllo della gara

– di Federica Trerè –

Daniele Orsato ha chiesto pazienza con gli arbitri più giovani (ph. Zimbio)

Daniele Orsato della sezione di Schio (ph. Zimbio)

Non sorprende che una partita cruciale come lo scontro di bassa classifica tra Bologna e Frosinone sia stata affidata al sig. Orsato di Schio, considerato uno dei migliori arbitri italiani insieme a Rizzoli, Tagliavento e Rocchi.

La gara è nervosa, fin dai primi minuti Orsato richiama ripetutamente i giocatori ma è chiaro che questo ammonimento non basta e la partita si conclude con una pioggia di cartellini gialli. Tra le fila del Bologna vengono ammoniti per falli di gioco Diawara, Destro, Crisetig e Ferrari, mentre nel Frosinone  vengono sanzionati col giallo Longo, Sammarco, Paganini, Soddimo e Pavlovic.

Complessivamente Orsato non commette errori, ma a metà del secondo tempo sembra perdere il controllo della partita quando la tensione in campo raggiunge l’apice e i falli e le proteste dei giocatori si fanno particolarmente duri.

Voto: 6-

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *