Moviola: regolari il gol di Letizia ed il rosso a Lollo


L’arbitro Tagliavento giudica correttamente gli episodi del gol di Letizia e commina giustamente l’espulsione a Lollo. Dubbi su due falli di Silva e Belec

Paolo Tagliavento di Terni (ph. Zimbio)

Paolo Tagliavento di Terni (ph. Zimbio)

L’esperienza del ternano Tagliavento è sembrata un fattore utile a rendere la gara tra Carpi e Bologna ben indirizzata pur se ricca di errori tecnici dei calciatori. Nei primi minuti è stato il francese Mounier il bersaglio dei falli biancorossi prima con Belec insolitamente fuori area e poi con Lollo: in entrambi i casi il direttore di gara ha estratto il cartellino giallo ma nel primo avrebbe potuto essere anche più severo. L’altro episodio dubbio arriva al 24′ sul gol di Letizia che inizialmente desta sospetti per una posizione di offside del marcatore che però viene liberato da un tocco di un calciatore rossoblù mentre invece il cross decisivo effettuato da Silva arriva solo in seguito ad una carica del brasiliano ancora su Mounier. Nessun dubbio invece sull’espulsione per doppia ammonizione comminata da Tagliavento a Lollo per fallo netto sulla tibia di Krafth che esce anche dal campo per infortunio. Prima dell’intervallo finiscono sul taccuino degli ammoniti anche Mounier per una simulazione e Mbaye per un fallo su Matos lasciando presagire una battaglia all’arma bianca nel secondo tempo che invece scivola via senza problemi anche con qualche difficoltà per i guardialinee: l’unica altra annotazione è il cartellino giallo mostrato a Spolli pochi istanti prima del gol di Masina per un fallo ai danni di Destro.

Voto: 6+

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *