Nainggolan affronta il derby senza paura. Zapata è l’ariete che tutti vorrebbero


Top e Flop della 13^ giornata di Serie A 2017-18

– di Francesco Ferrari –

TOP

Nainggolan ha affrontato il derby a testa alta, segnando la rete del 2-0 (ph. Calciomercato.com)

Nainggolan (Roma): l’unico che affronta la sfida senza paura sin dal primo minuto. Ci mette tutta l’energia che ha a disposizione e nonostante non sia al 100% domina nettamente il centrocampo. A coronare una sfida di grande quantità c’è poi il gol del 2-0 che chiude definitivamente i conti e regala il derby ai giallorossi;

Zapata (Sampdoria): l’ariete di Giampaolo sta sorprendendo tutti. Questa volta a farne le spese è la difesa delle Juve che va in affanno per contenere il fisico e l’esplosività del colombiano, bravissimo a vincere il duello fisico con Rugani in occasione della rete che sblocca la gara. Punto di riferimento che molte squadre vorrebbero avare lì davanti;

Icardi (Inter): ancora una volta si dimostra il padrone dell’area di rigore. Tocca pochissimi palloni e segna due gol pesantissimi con due guizzi da campione. Specialmente la seconda rete è da vedere e rivedere per la sua abilità di smarcarsi in mezzo a due giocatori avversari ed anticiparli. Con il suo bomber in stato di grazia Spalletti può ambire a qualcosa di più di una qualificazione in Champions?

FLOP

L’errore di Bastos ha favorito il raddoppio della Roma (ph. Zimbio)

Bastos (Lazio): il gigante angolano si fa soffiare in modo molto ingenuo il pallone da Perotti e dal suo errore nasce il raddoppio di nainggolan che di fatto taglia le gambe alla squadra di Inzaghi. Errori di questo tipo in una partita così importante non dovrebbero essere commessi;

Belotti (Torino): continua il periodo nero del Gallo, questa volta sbaglia il rigore che avrebbe regalato al Toro i tre punti calciando debole e centrale, facilitando così la parata di Sorrentino. Oltre all’errore, per tutta la gara resta ai margini della manovra d’attacco granata, dimostrando di essere lontano anni luce dalla forma migliore;

Brignoli (Benevento): regala la rete dell’1-0 al Sassuolo ricordando ad alcuni i migliori filmati di papere di Mai Dire Goal. Nel tentativo di disimpegnarsi senza calciare lontano la palla serve involontariamente Ragusa che deve solo appoggiare il pallone al centro dell’area per il liberissimo Matri; errori così in Serie A non se ne vedono spesso.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *