Napoli e Chievo dilagano, Firenze e Milano affondano


Con la Juve ormai in volata verso il titolo, il Napoli difende il secondo posto. Festa del gol per il Chievo mentre Fiorentina e Inter vanno ko, Milan solo pari

– di Marco Vigarani –

Gabbiadini firma la personale doppietta direttamente dal dischetto (ph. blitzquotidiano)

Doppietta per Gabbiadini nel 6-0 del Napoli sul Bologna (ph. blitzquotidiano)

Nonostante i pronostici non certo favorevoli almeno fino a qualche mese fa, ci troviamo davanti ancora una volta ad un campionato di proprietà della Juventus. La vittoria senza ansie contro la Lazio ha avvicinato ulteriormente lo Scudetto ai bianconeri che ora devono solo attendere l’aritmetica per festeggiare: succederà già a Firenze o aspetteranno la prossima gara casalinga? Certamente la Serie A però diventa divertente a partire dal secondo posto dove il Napoli continua a mantenere un margine di sicurezza sulla Roma. I partenopei hanno aperto il turno infrasettimanale annientando il Bologna con un 6-0 clamoroso mentre poi i giallorossi si sono aggrappati all’eterno Totti per ribaltare la sfida contro il Torino e prendersi altri tre punti utilissimi per continuare a sperare anche se cinque punti di distacco dalla seconda piazza restano un bel gradino da scalare. Non c’è però più nessuno a contendersi la Champions League visto che l’Inter, quarta, è caduta di misura contro il Genoa e la Fiorentina ha sbattuto contro l’ostacolo Udinese tornando a casa senza punti e con la netta sensazione che il ciclo di Paulo Sousa si sia concluso dopo appena una stagione.

Floro Flores festeggia il gol che apre il 5-1 del Chievo (ph. Zimbio)

Floro Flores festeggia il gol che apre il 5-1 del Chievo (ph. Zimbio)

Ovviamente fuori dai giochi per l’Europa più prestigiosa anche il Milan che ieri sera ha pareggiato senza gol con il Carpi strappando al pubblico di San Siro anche i primi fischi all’indirizzo di Brocchi: resta da capire se l’esclusione dalle competizioni continentali avrà una ripercussione sul mercato tanto dei rossoneri quanto dei cugini nerazzurri. A centro classifica il Sassuolo si è visto respingere ogni tentativo da Viviano, ispiratissimo portiere della Sampdoria ed allora la squadra rivelazione di giornata è stata il Chievo, tradizionalmente accreditato di finali di stagione poco brillanti ed invece capace di vincere 5-1 contro il Frosinone. I ciociari si sono fatti quindi riprendere un punto dal Palermo che ha pareggiato 2-2 in casa contro l’Atalanta ed ora in bilico tra zona salvezza e retrocessione ci sono tre squadre racchiuse in due punti. Si è salvato invece l’Empoli con il gol da tre punti rifilato al Verona, condannato in attesa di esecuzione.

Risultati
Napoli-Bologna 6-0
Sassuolo-Sampdoria 0-0
Empoli-Verona 1-0
Roma-Torino 3-2
Palermo-Atalanta 2-2
Juventus-Lazio 3-0
Udinese-Fiorentina 2-1
Chievo-Frosinone 5-1
Genoa-Inter 1-0
Milan-Carpi 0-0

Classifica
Juventus 82; Napoli 73; Roma 68; Inter 61; Fiorentina 59; Milan 52; Sassuolo 49; Chievo, Lazio 48; Geona 43; Torino, Empoli 42; Atalanta, Udinese 38; Sampdoria, Bologna 37; Carpi 31; Frosinone 30; Palermo 29; Verona 22.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *