Napoli-Roma e Carpi-Palermo: duelli che accendono la Serie A


Sono rimasti due grandi duelli in Serie A: tra Napoli e Roma per il secondo posto e tra Carpi e Frosinone per la salvezza. Figuraccia per Inter e Milan

– di Marco Vigarani –

Grazie alla rete di Gonzalo Higuain il napoli ha battuto la Lazio all'Olimpico

Doppietta di Higuain ed il Napoli mantiene le distanze dalla Roma al secondo posto (ph. Getty Images)

Con due verdetti già emessi, la Serie A trae le residue possibilità di interesse da altre due lotte ancora apertissime per il secondo ed il quartultimo posto che significano rispettivamente ingresso diretto in Champions League e salvezza. Nel primo caso sono Napoli e Roma a contendersi la poltrona, entrambe in campo nei posticipi di ieri, con i giallorossi bravi a battere in rimonta il Genoa per 3-2 con un’altra rete di Totti ed i partenopei pronti a rispondere infliggendo un 2-1 all’Atalanta che porta la doppia firma di super Higuain. La lotta salvezza invece riguarda prevalentemente due contendenti come Carpi e Palermo che ora sono esattamente appaiate a quota 35 punti in seguito ai risultati diametralmente opposti dell’ultimo turno. Gli emiliani sono stati vittime di una Juventus cinica e spietata nonostante lo Scudetto già conquistato mentre invece i rosanero si sono presi un successo vitale per 2-0 sulla Sampdoria agevolato dai disastri della retroguardia ligure. In chiave Europa League invece sono arrivate soprattutto figuracce da parte di diversi club protagonisti guidati dall’Inter che ha perso nettamente contro la Lazio consentendo alla Fiorentina di rosicchiare un punto dopo lo scialbo pareggio senza gol in casa del Chievo. Il Sassuolo invece, battuto di misura il Verona, ha scavalcato al sesto posto il Milan che è stato umiliato a San Siro dal Frosinone riuscendo a portare a casa in extremis un 3-3 ben poco meritato nonostante un calcio di rigore fallito da Balotelli. Empoli e Bologna hanno festeggiato in coppia la salvezza matematica con un salomonico 0-0 mentre invece trema l’Udinese che, travolta in casa per 5-1 dal Torino, ora deve continuare a guardarsi le spalle nonostante i tre punti di vantaggio sulla coppia Carpi-Palermo: la caduta dei friulani potrebbe farli ripiombare all’ultimo istante nella zona retrocessione.

Risultati
Udinese-Torino 1-5
Chievo-Fiorentina 0-0
Juventus-Carpi 2-0
Sassuolo-Verona 1-0
Milan-Frosinone 3-3
Empoli-Bologna 0-0
Palermo-Sampdoria 2-0
Lazio-Inter 2-0
Genoa-Roma 2-3
Napoli-Atalanta 2-1

Classifica
Juventus 88; Napoli 76; Roma 74; Inter 64; Fiorentina 60; Sassuolo 55; Milan 54; Lazio 51; Chievo 49; Torino 45; Empoli, Genoa 43; Bologna, Atalanta 41; Sampdoria 40; Udinese 38; Carpi, Palermo 35; Frosinone 31; Verona 25.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *