Nazionali rossoblù: Giaccherini e Mbaye titolari


Le prime gare internazionali hanno visto Giaccherini e Mbaye titolari nell’Italia e nel Senegal. Solo panchina per Pulgar con il Cile. In campo invece Krivicic

– di Marco Vigarani –

Giaccherini affronta i difensori della Scozia (ph. Zimbio)

Giaccherini affronta i difensori della Scozia (ph. Zimbio)

Iniziamo a seguire oggi anche il percorso dei giocatori rossoblù convocati nelle rispettive Nazionali in giro per il mondo per impegni più o meno di lunga durata. Ovviamente il primo sotto esame è Emanuele Giaccherini, ieri titolare nell’Italia di Conte per l’amichevole giocata a Malta contro la Scozia. L’esterno offensivo è stato sicuramente uno degli azzurri più convincenti per dinamismo e voglia anche se ha sbagliato anche tre occasioni decisamente ghiotte: in avvio si è fatto neutralizzare un comodo tap-in a due passi dalla porta, a metà del primo tempo ha sparato alle stelle praticamente un rigore in movimento e pochi minuti dopo si è inserito con splendido tempismo concludendo di poco a lato rispetto al palo destro della porta avversaria. Se da una parte resta il rimpianto per le possibilità sprecate, dall’altro la prova di Giaccherini gli ha sicuramente garantito ulteriormente un posto nella spedizione italiana ad Euro 2016, obiettivo apparentemente irraggiungibile fino a meno di un anno fa quando il suo spazio al Sunderland, anche a causa di numerosi infortuni, era ormai estremamente ridotto.

Mbaye titolare con il suo Senegal (ph. Instagram)

Mbaye titolare con il suo Senegal (ph. Instagram)

Anche un altro rossoblù però è sceso in campo nelle scorse ore con la maglia da titolare: si tratta del terzino Ibrahima Mbaye. In attesa di giocare una gara importante valevole per l’accesso alla prossima Coppa d’Africa, il suo Senegal ha infatti fatto visita al Ruanda avendo la meglio per 2-0 ed il giovane esterno ha fatto la sua parte onorando la sua quinta partita con i Leoni della Teranga. Ha dovuto invece osservare i compagni dalla panchina il centrocampista Erick Pulgar che non è stato impiegato nel test perso dal Cile per 1-2 contro la Giamaica: il ragazzo però è già certo della partecipazione alla prossima Copa America. Egli potrebbe poi avere l’occasione di scendere in campo giovedì in occasione dell’ultima amichevole in Messico prima dell’inizio del torneo. Nella stessa data altri tre rossoblù potrebbero scendere in campo: si tratta di Saphir Taider con l’Algeria oltre agli azzurrini Alex Ferrari ed Adam Masina. A proposito di Nazionali giovanili, ieri è sceso in campo dal primo minuto anche il centrocampista Marko Krivicic durante Slovenia-Azerbaigian Under21 conclusa sul punteggio di 4-1.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *