Niente da fare per Rossi, idea Obi in mediana


Tramontata la pista che portava a Giuseppe Rossi, il Bologna sta valutando la possibilità di inserire in mediana Joel Obi del Torino

– di Marco Vigarani –

Giuseppe Rossi torna in Spagna a rilanciare la sua carriera (ph. Getty Images)

Giuseppe Rossi non è una trattativa per il Bologna (ph. Getty Images)

Continua il duro lavoro di selezione di Riccardo Bigon, direttore sportivo del Bologna, nella speranza di poter offrire un organico competitivo a mister Donadoni già per il ritiro che si svolgerà a Castelrotto dal 10 luglio. Come ammesso dalla stessa dirigenza felsinea a più riprese, gli sforzi più importanti in questo momento sono rivolti al reparto offensivo probabilmente destinato a restare orfano di Giaccherini e che vede anche Mounier nel mirino dell’Olympiacos e di alcuni club francesi. Aggiungendo al quadro il recupero ancora incompleto di Destro, è evidente che il Bologna sia a caccia di un nuovo attaccante di prestigio ed affidabilità. Nelle scorse settimane si era diffusa la voce di un interessamento per Giuseppe Rossi, attaccante di rientro alla Fiorentina dopo un positivo prestito al Levante, ma al momento pare che la pista si sia decisamente raffreddata. Addirittura sembrerebbe un’idea del tutto tramontata. Stando inoltre a quanto riferito da fonti fiorentine, il ragazzo potrebbe partire per il ritiro con la squadra viola e provare a convincere il tecnico Sousa del suo completo recupero per giocarsi in estate le sue carte al pari delle altre punte della rosa. Se poi dovesse essere ceduto, non mancherebbero certamente le pretendenti per Rossi sia in Italia che all’estero.

Bigon sta valutando la possibilità di prelevare Joel Obi dal Torino (ph. Zimbio)

Bigon sta valutando la possibilità di prelevare Joel Obi dal Torino (ph. Zimbio)

Nelle ultime ore Bigon ha iniziato invece a ragionare su un nome nuovo per il suo centrocampo, un ragazzo potenzialmente utilissimo in ogni ruolo che potrebbe integrarsi con i calciatori già in organico inserendosi anche perfettamente mix tra giovani ed esperti identificato dalla proprietà. Si tratta del 25enne nigeriano Joel Obi che attualmente sta lavorando sodo in vacanza per farsi trovare pronto al 100% in vista della nuova stagione dopo un’annata piuttosto sfortunata: ad attenderlo il nuovo Torino di mister Mihajlovic. Il futuro del jolly di centrocampo cresciuto calcisticamente nell’Inter però potrebbe essere lontano dalla Mole e dal tecnico serbo nonostante un contratto fino al 2019. È decisamente presto per parlare di una trattativa con il Bologna visto che prima di privarsi del centrocampista nigeriano il Torino vorrà sicuramente valutarne appieno le potenzialità all’interno del nuovo organico ma è sicuro che a Casteldebole ci si stia ragionando. Da non dimenticare anche il rapporto già esistente tra Obi e Donadoni che hanno lavorato insieme al Parma nella stagione 2013/14 e la grande duttilità del ragazzo che lo rende un interprete perfetto per il gioco del mister rossoblù.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *