Non solo Juve-Napoli: weekend decisivo in Europa


Sabato si gioca Juventus-Napoli ma anche in altri campionati andranno in scena sfide di alta classifica se non decisive. Su tutte l’affascinante Arsenal-Leicester

– di Marco Vigarani –

Higuain segna il 18esimo gol in 19 giornate ed il Napoli è campione d'inverno (ph. Zimbio)

Il Napoli punta su Higuain ma in Portogallo il brasiliano Jonas ha segnato anche di più (ph. Zimbio)

Ricordate che sabato prossimo si giocherà Juventus-Napoli? Ormai da settimane non si parla d’altro ed ogni giorno di questa settimana di vigilia è utile per accompagnare gli sportivi italiani verso l’appuntamento con la sfida tra le prime due della Serie A. Una vittoria consentirebbe ai bianconeri di effettuare il sorpasso oppure ai partenopei di portarsi ad un confortante +5 sugli avversari lanciando una prima volata verso il titolo. La lotta per lo Scudetto non può ormai riguardare alcuna altra contendente e sabato sera assisteremo ad una sfida tra il miglior attacco, forte del capocannoniere dei record Higuain (24 centri in altrettante giornate disputate), e la miglior difesa che ha portato ad una striscia di quattordici successi consecutivi. All’andata al San Paolo finì 2-1 per i padroni di casa che quindi possono anche difendere una differenza di una rete nello scontro diretto. In realtà però anche in Inghilterra si giocherà domenica una sfida altrettanto decisiva e probabilmente ancor più affascinante perchè potrebbe assegnare davvero un pezzo consistente di titolo. Il Leicester inedito capolista infatti andrà a far visita all’Arsenal che è già staccato di cinque punti e, in caso di sconfitta, potrebbe sprofondare insieme a quasi tutte le altre contendenti con il solo Tottenham (però già battuto un mese fa) a poter tenere il passo degli uomini di Ranieri. All’andata i Gunners rifilarono un sonoro 5-2 ai Foxes ma da allora la storia è decisamente cambiata: anche in questo caso il miglior attacco sfida la seconda miglior difesa del torneo ed il Leicester può contare non solo sul capocannoniere Vardy a quota 18 ma anche sul fedele scudiero Mahrez già arrivato a 14 centri: bottino di poco inferiore alla coppia partenopea Higuain-Insigne.

Ranieri insieme al suo bomber Vardy (ph. Zimbio)

Ranieri e Vardy domenica faranno visita all’Arsenal (ph. Zimbio)

Spostandosi poi in Portogallo incontriamo un’altra gara fondamentale per il proseguimento della stagione e la definizione delle gerarchie ai piani alti della graduatoria con il Benfica capolista che attende la visita del Porto: in questo caso sono sei i punti di distacco tra le due contendenti ma al primo posto a pari merito troviamo anche lo Sporting, pronto ad approfittare di un eventuale passo falso dei concittadini per allontanarsi. Anche il Benfica inoltre può contare sul capocannoniere della Liga Nos: il brasiliano Jonas che ha segnato la bellezza di 23 gol in appena 21 turni di campionato, una media ancor più impressionante di Higuain del Napoli. Curiosamente le prime quattro squadre della classifica hanno la miglior difesa a pari merito ma la differenza per ora è data proprio dalla prolificità offensiva degli uomini di Rui Vitoria. Per completare il quadro, andrebbe ricordato che nel prossimo weekend si giocheranno altre due sfide ai piani alti del campionato greco e svizzero: rispettivamente AEK-Olympiacos e Grasshoppers-Basilea. Peccato che in entrambi casi il distacco sia ormai troppo elevato per avere ancora una competizione credibile: 19 punti in Grecia e 12 in Svizzera.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *