Oikonomou: “Le prestazioni ci confortano e Lopez non si discute”


Marios Oikonomou in conferenza stampa difende il lavoro del Bologna e del mister Lopez dopo il pareggio di La Spezia

– di Marco Vigarani –

Marios Oikonomou in conferenza stampa

Marios Oikonomou in conferenza stampa

Oggi era prevista la conferenza stampa di Luca Ceccarelli ma il terzino è stato trattenuto da un ritardo dell’aereo di ritorno dal weekend a Valencia e allora al suo posto si è presentato davanti ai cronisti Marios Oikonomou. Inevitabilmente la sua analisi è partita dal finale della gara di La Spezia: “Onestamente credo che sabato abbiamo disputato una bella partita e che ci sia mancata solo la brillantezza per non farci chiudere nella nostra area negli ultimi minuti. Inoltre il loro gol è arrivato su un calcio di punizione che non c’era visto che l’arbitro avrebbe dovuto fischiare un contatto precedente e invece ha concesso erroneamente il vantaggio“. Il greco però non ha minimizzato i segnali provenienti dal campo ed in particolare dalle ultime rimonte subite e ha dichiarato: “Non è un problema di stanchezza ma a volte manchiamo di concentrazione fino al fischio finale ma su questo aspetto dobbiamo lavorare senza farlo diventare un problema. Siamo dispiaciuti e arrabbiati, non vediamo l’ora di tornare in campo ma comunque siamo consapevoli del fatto che il livello delle nostre prestazioni è cresciuto. Credo poi che non si debbano guardare solo i punti che abbiamo perso ma anche quelli guadagnati. Il calcio è fatto così ed in particolare la Serie B è un campionato lungo e difficile nel quale è indispensabile restare concentrati fino alla fine“.

Se c’è un problema però Oikonomou ne ha individuato anche la soluzione: “Semplicemente dobbiamo continuare a lavorare e crescere perché le qualità per fare bene secondo me ci sono. Inoltre nessuna voce societaria ci distrae visto che noi da sempre pensiamo soltanto al campo“. Non sembra invece essere nei piani del difensore l’esonero del tecnico: “Lopez non deve essere in discussione perchè sta facendo bene il suo lavoro. Noi pensiamo a fare punti per i tifosi e la classifica ma se servisse li faremmo anche per lui“. Per Oikonomou poi qualche battuta sulla sua stagione e sul ritorno in campo di un compagno: “Personalmente sono soddisfatto perché sto giocando e accumulando esperienza come speravo di fare. Sono contento che Perez sia tornato a giocare sabato perché è un giocatore importante che ha lavorato tantissimo per farsi trovare pronto aspettando con ansia il momento del ritorno. Potrà darci tanto nel proseguimento della stagione“.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *