Pasquato e Capello ci prendono gusto, decisivo Vecsei


Seconda rete a testa per gli ex rossoblù Pasquato e Capello a Livorno ed a Prato ma vanno in gol anche Di Gennaro e l’ungherese Vecsei, girato al Lecce in estate. Espulso Bernacci

– di Marco Vigarani –

Matuzalem ha esordito con la maglia del Verona (ph. Hellas Verona)

Matuzalem ha esordito con la maglia del Verona (ph. Hellas Verona)

Per questa settimana la Serie A non regala gol agli ex rossoblù impiegati ma a brillare stavolta sono soprattutto i difensori ed in particolare Alessandro Gamberini, Emiliano Moretti e Vangelis Moras: tre veri e propri mastini che non concedono un centimetro ai rispettivi avversari risultando alla fine tra i migliori in campo delle proprie squadre. Non si può certamente dire lo stesso del carpigiano Cristian Zaccardo che sbanda completamente con tutti i suoi compagni contro la Roma ma risulta ancora una volta deludente anche la prestazione di Alberto Gilardino in rosanero. Guardando alla Liguria, appare meno brillante del solito tra i pali il portiere Emiliano Viviano mentre invece stupisce per continuità e concentrazione Diego Laxalt, ormai titolare inamovibile nel Genoa. Karim Laribi, uno degli eroi della promozione, continua a restare in panchina al Sassuolo mentre invece il suo ex compagno Matuzalem ha già fatto il suo esordio nel finale di gara con la nuova maglia del Verona.

Primo gol a Cagliari per Di Gennaro (ph. Unione Sarda)

Primo gol a Cagliari per Di Gennaro (ph. Unione Sarda)

La Serie B degli ex rossoblù propone invece due nomi importanti proprio nella lotta al vertice: da una parte Davide Di Gennaro che avvia la goleada del suo Cagliari che chiude la giornata in vetta, dall’altra Cristian Pasquato che da subentrante segna la sua seconda rete consecutiva in un Livorno che però, privo di bomber Vantaggiato, si arena nello scontro con lo Spezia. Impressionante prestazione di Daniel Bessa con la maglia del Como che batte il Novara in cui stavolta non brilla la punta Galabinov ma fa il suo esordio stagionale a gara in corso Federico Casarini. Se il Crotone vola in classifica il merito è anche del suo centrale difensivo Claiton, ancora una volta positivo, ma anche il centrocampista Della Rocca sembra essersi ambientato a Perugia mentre restando in Umbria vanno segnalate sempre le buone prestazioni dell’esterno Vitale. Non convincono ancora invece nè Cacia ad Ascoli, nè Sansone a Bari.

Balint Vecsei ha segnato il gol dell'1-1 per il Lecce (ph. Lecce News 24)

Balint Vecsei ha segnato il gol dell’1-1 per il Lecce (ph. Lecce News 24)

Notizie interessanti riguardanti gli ex rossoblù arrivano dalla Lega Pro dove sembra essersi ritrovato l’ex grande promessa del vivaio felsineo Alessandro Capello: a Prato il ragazzo sfodera una grande prestazione e segna la sua seconda rete stagionale. Gol decisivo anche per l’ungherese Balint Vecsei, acquistato in estate dal Bologna e girato in prestito al Lecce nell’ambito dell’affare Falco: il ragazzo segna il gol del pareggio per i salentini in pieno recupero. Da segnalare anche le ottime prove di Capuano all’Akragas e Portanova nel Siena ma anche la maglia da titolare guadagnata dall’attaccante Ruben Bentancourt ad Arezzo ed il ritorno in campo di Luca Giannone con la maglia della Reggiana dopo tanti mesi di infortunio. Guardando velocemente anche la Serie D spicca l’espulsione dell’esperto attaccante Bernacci che lascia il suo Ribelle addirittura in doppia inferiorità numerica nella sconfitta contro l’Arzignano.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
5 Vantaggiato
2 Meggiorini, Galabinov, Pasquato, Capello, Bernacci
1 Gabbiadini, Moretti, Bessa, Troianiello, Di Gennaro, Sansone, Pasquato, Moscardelli, Vecsei
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *