Pazzesco Liverpool, brividi Siviglia. Ok Shakhtar e Villarreal


Nei quarti di Europa League partita da brividi tra Liverpool e Dortmund, rigori tra Siviglia e Athletic. Tutto facile invece per Shakhtar e Villarreal

– di Marco Vigarani –

Impresa fantastica del Liverpool di Klopp ai quarti di Europa League (ph. Zimbio)

Impresa fantastica del Liverpool di Klopp ai quarti di Europa League (ph. Zimbio)

Sembrava tutto finito dopo una decina di minuti tra Liverpool e Borussia Dortmund. Anzi forse era davvero tutto finito ed i tedeschi cullavano già sogni di semifinale forti di un doppio vantaggio che aveva ammazzato la partita ma non lo spirito dei Reds e del loro tecnico, l’ex giallonero Klopp. Sbagliati l’approccio e tutto il primo tempo, però si poteva solo migliorare e così Origi ha accorciato le distanze in avvio di ripresa ma la gioia è durata poco ad Anfield perchè a stretto giro di posta è poi arrivato il terzo gol degli ospiti con Reus ed in quel momento, con meno di mezz’ora da giocare, sarebbero serviti tre gol per passare il turno. E tre gol sono arrivati. Coutinho da fuori area, Sakho da corner ed infine inzuccata vincente di Lovren: ecco il 4-3 che ha fatto impazzire i tifosi del Liverpool e tutti gli amanti del calcio in una serata che per i milanisti ha molto probabilmente rievocato l’altra straordinaria rimonta dei britannici in finale di Champions League nel 2005. A ricordare quel momento ci ha pensato lo stesso Klopp al termine della gara dicendo: “Ci sono giornate complicate e altre facili: in quelle facili tutti possono vincere, in quelle complicate è dura: dovevamo fare tre gol, sembrava non fosse logico, non fosse possibile. Ma io l’avevo detto alla mia squadra: i tifosi ci hanno sostenuto, l’avevano fatto anche a Istanbul cambiando la partita“. Interessante la spiegazione dell’impresa data dal giovante attaccante belga Origi che ha detto: “All’intervallo Klopp ci ha detto di giocare una partita che avremmo potuto raccontare ai nostri figli e ai nostri nipoti“.

Brividi intensi anche nel derby spagnolo tra Siviglia e Athletic Bilbao con i baschi capaci di andare in casa dei campioni in carica a ribaltare il risultato della gara d’andata e trascinare la sfida ai calci di rigore: a quel punto l’errore di Etxebarria ha però fatto la differenza in favore degli uomini di Emery. Nessun problema invece per Shakhtar Donetsk e Villarreal che hanno rifilato quattro gol a testa rispettivamente allo Sporting Braga e allo Sparta Praga. Oggi i sorteggi decideranno gli accoppiamenti delle semifinali dell’edizione 2015/16 dell’Europa League.

Liverpool-Borussia Dortmund 4-3 (andata 1-1)
Shakhtar Donetsk-Sporting Braga 4-0 (andata 2-1)
Siviglia-Athletic Bilbao 5-4 d.c.r. (1-2 al 120′) (andata 2-1)
Sparta Praga-Villarreal 2-4 (andata 1-2)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *