Perle di Moscardelli, Improta e Giannone. Capello ritrova la via del gol


Tre magnifici gol per gli ex rossoblù Moscardelli, Improta e Giannone ma anche segnali di risveglio da Capello e Riverola. Tris a segno nel Sasso Marconi

– di Marco Vigarani –

Tre gol in quattro giorni per Alessandro Capello (ph. Padova Calcio/FotoPiran)

Protagonisti inattesi e gol da antologia: tutto questo è parte dell’appuntamento settimanale con gli ex rossoblù. Sospesi tutti i principali campionati internazionali, oggi restiamo in Italia esaminando le categorie inferiori per trovare tanti ragazzi con un passato bolognese a partire da Riccardo Improta che sembra ormai davvero rinato a Bari trovando il suo sesto gol stagionale nella sfida contro l’Avellino con una bomba di destro da fuori area che esplode all’incrocio dei pali. Sempre in Serie B poi va segnalato l’assist di Filippo Falco per l’inutile gol della bandiera del Perugia, travolto in casa per 1-5 dalla Pro Vercelli. Torniamo però a parlare di ragazzi che sembravano persi ed ora invece potrebbero aver ritrovato la strada: è il caso di Alessandro Capello. Considerato un grande talento nelle giovanili del Bologna, si è poi perso per strada nei suoi primi anni da professionista ma la scorsa settimana ha realizzato ben tre reti in quattro giorni con la maglia del Padova. Il giovanissimo attaccante classe 1995 ha prima siglato il raddoppio sul Ravenna dagli undici metri e poi abbattuto il Sudtirol con una doppietta. Restiamo in Serie C per la prima gioia stagionale di Andrea Vassallo che ha partecipato alla festa del gol della sua Carrarese sul campo del Prato: la sfida è infatti finita 5-2 per gli ospiti. Anche per lui si può solo sperare di trovare finalmente continuità di rendimento.

Marti Riverola esulta dopo il gol che decide Reggiana-Vicenza (ph. Gazzetta di Reggio)

Tale dote non manca certamente a Daniele Paponi che è già giunto al suo sesto sigillo stagionale con la maglia della Juve Stabia anche se la sua rete non è bastata ai campani per raggiungere il pareggio contro il Lecce. Anche questa settimana poi ci troviamo a parlare di Luca Giannone, fantasista del Pisa che ha deciso la gara contro l’Arzachena con un magnifico mancino al volo da fuori area che non ha lasciato scampo al portiere avversario. Rete altrettanto decisiva anche quella segnata da Marti Riverola che ha risolto la sfida tra Reggiana e Vicenza con un tiro da fuori area leggermente deviato nella seconda parte della ripresa. Non ha scelto la precisione balistica ma la potenza dei suoi dribbling invece Davide Moscardelli che ha lasciato sul posto mezza difesa del Pontedera per realizzare in bello stile la sua terza rete del secondo anno all’Arezzo. Infine facciamo anche una scorribanda in Serie D ed in particolare al Sasso Marconi, vera succursale rossoblù con tanti ragazzi cresciuti sui campi di Casteldebole: nella goleada rifilata al Castelvetro hanno trovato la via del gol il difensore Matteo Boccaccini, il centrocampista Nicola Pescatore e l’attaccante Riccardo Benatti.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *