Pogba punizione magistrale, Higuain a caccia di record


Top e Flop della 30^ giornata di Serie A

– di Francesco Ferrari –

TOP

Pogba è sempre più il trascinatore della Juventus (ph. Zimbio)

Pogba ha sbloccato il derby con una punizione magistrale (ph. Zimbio)

Pogba (Juventus): il francese sblocca il derby di Torino con una magistrale punizione dai 25 metri che non lascia scampo a Padelli e che lui stesso si era guadagnato su trattenuta di Glik. Per tutta la partita prende per mano la squadra risultando decisivo con i suoi inserimenti offensivi;

Higuain (Napoli): continua a segnare a ripetizione e ora le reti in campionato sono 29, a soli 6 centri di distanza dal mitico bomber rossonero Gunnar Nordhal. Con le sue reti tiene viva fino all’ultimo la speranza dei partenopei di conquistare lo Scudetto, anche se la Juve sembra inarrestabile;

Viviano (Sampdoria): con le sue parate non evita la sconfitta ma di fatto evita un passivo enorme. Decisivo in almeno 3 occasioni, respinge anche un calcio di rigore, calciato debolmente da Birsa. Ultimo baluardo di una Samp in crisi di identità.

FLOP

Ancora una brutta prestazione per Kamil Glik (ph. Zimbio)

Ancora una brutta prestazione per Kamil Glik (ph. Zimbio)

Glik (Torino): il capitano è sempre in affanno non dimostra mai quella sicurezza che lo aveva reso il beniamino dei tifosi. Da una sua trattenuta su Pogba la Juve passa in vantaggio, poi lascia una voragine centrale che permette a Khedira di entrare indisturbato in area e segnare il 2-0;

Mbaye (Bologna): pessima prestazione del giovane terzino rossoblu: mai pericoloso in avanti, subisce la velocità di Gomez non riuscendo quasi mai a frenarlo. Probabilmente nervoso per la brutta prestazione, nel finale di gara, commette un fallaccio da dietro proprio su Gomez, meritandosi il rosso diretto;

Florenzi (Roma): il ruolo di terzino non gli si addice e quando trovi un cliente scomodo come Perisic la frittata è fatta. Sbaglia clamorosamente la posizione, favorendo a Brozovic il filtrante per l’esterno croato, che infila Szczęsny con un diagonale preciso.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *