Post partita, le statistiche di Bologna-Latina


 A seguito del pareggio interno del Bologna contro il Latina, andiamo nel dettaglio per analizzare le statistiche della partita. Il Bologna ha girato molto palla, risultando pressoché mai incisivo

– di Massimo Righi –

Sansone sfiora l'incrocio dei pali su punizione

Sansone sfiora l’incrocio dei pali su punizione

Il Bologna non vince in casa dal 2-1 sul Perugia del 19 gennaio scorso, dopo quella vittoria, i rossoblù hanno pareggiato con Pescara, Ternana e Latina, oltre a perdere con il Vicenza. In nessuna di queste partite i felsinei sono andati a segno, facendo salire il digiuno di gol al Dall’Ara alla rete siglata da Sansone all’80’ della gara con il Perugia. Ieri sera seconda da titolare per Mbaye, mentre in virtù delle ammonizioni ricevute Matuzalem e Laribi, entrambi diffidati, non saranno schierabili a Varese sabato perché verranno squalificati.

Numeri della partita – Il Bologna ha tenuto maggiormente palla del Latina, 57 contro 43 percento. I passaggi effettuati dai rossoblù sono stati più efficaci di quelli dei pontini, essendo riusciti a servire i compagni per il 67,7 % dei tentativi, contro il solo 56,4 % degli ospiti. I padroni di casa hanno anche giocato un maggior numero di palloni, ben 698 contro 531, facendo registrare una supremazia territoriale di 5 minuti in più degli ospiti. Bologna e Latina, hanno entrambe tentato il tiro in 13 occasioni, ma i rossoblù hanno centrato la porta 6 volte contro 3, il doppio, rendendosi pericolosi nel 43% dei casi, contro il 34 % dei nerazzurri. Sono stati commessi 17 falli per squadra e sono state date 2 ammonizioni per parte (Matuzalem e Laribi, Viviani e Crimi).

Record individuali – In cima alla classifica dei recuperi c’è il laziale Viviani con 29 palloni, seguito dal bolognese Maietta con 27. Matuzalem, di solito fra i migliori a questa voce, ne ha recuperati 20, dopo Alhassan (22) e Gastaldello (23). I migliori passatori della gara sono i due centrali difensivi del Bologna, Maietta e Gasteldello che hanno consegnato 68 e 66 appoggi ai compagni. Masina è al terzo posto con 64, mentre il primo del Latina è Viviani con 55. Il più attivo nei tentativi di tiro in porta è stato Sansone con 6 tiri, uno dei quali andato a infrangersi contro la traversa, seguito dal pontino Viviani con 4.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *