Post partita, le statistiche di Entella-Bologna


Archiviato il successo in terra ligure contro l’Entella, scendiamo nel dettaglio per leggere le statistiche della partita. Il Bologna è stato più cinico, ma ha anche girato meglio il pallone dei padroni di casa

– di Massimo Righi –

Rafael Paez ha passato il pallone meglio di tutti, riuscendoci per 77 volte

Rafael Paez ha passato il pallone meglio di tutti, riuscendoci per 77 volte

Dalla vittoria colta a Chiavari dal Bologna contro l’Entella, emergono alcuni numeri interessanti nell’analisi statistica della partita. Oltre al fatto di aver vinto la quarta partita consecutiva, il Bologna ha mandato per la terza volta in rete Marios Oikonomou in campionato. Precedentemente, il greco era sempre andato a segno di testa (a Terni e Latina), mentre ieri ha segnato di piede. Complessivamente, i rossoblù hanno tenuto palla per un 10% in più dell’Entella, 55 contro 45, ma hanno tirato di meno verso la porta avversaria: i padroni di casa hanno infatti effettuato 5 tiri in porta su 11 totali, mente gli ospiti hanno tirato 4 volte nello specchio su 9 tentativi. Considerando però i tiri nello specchio, il Bologna ha avuto il 50% di realizzazione (2 gol su 4 tentativi). Di contro, l’Entella ha giocato per più tempo del Bologna nella metà campo avversaria, 12’ contro i 10’ degli ospiti, ma si è rivelata meno pericolosa degli ospiti, che si sono resi insidiosi per il 50,1% contro il 42% dei liguri. Gli uomini di Lopez sono stati più fallosi di quelli di Prina, commettendo 17 falli contro 14, ma entrambe le squadre hanno avuto 2 ammoniti, Belli e Russo per l’Entella, Matuzalem e Masina per il Bologna. L’autogol di Russo, è la 4° autorete di cui il Bologna ha beneficiato in stagione; gli altri sono stati siglati da Terlizzi del Trapani, Ceccherini del Livorno e Marconi della Pro Vercelli.

Per quanto concerne le statistiche individuali, l’Entella spicca con Michele Russo, che ha recuperato ben 26 palloni, mentre 20 ne hanno recuperati Cesar e Iacoponi. I migliori per il Bologna sono invece stati Paez con 21 e Masina con 19. Il centrale spagnolo del Bologna, si è invece distinto per il maggior numero di passaggi riusciti, 77, seguito da Masina e Matuzalem con 59 e Oikonomou con 54. Molto inferiore la percentuale di passaggi riusciti dell’Entella, che solo grazie a Iacoponi con 48 tentativi riusciti, si distingue nella top five dei migliori passatori della partita. Infine, i giocatori liguri si sono dimostrati più bravi ad arrivare alla conclusione: Sansonvini e Mazzarani 3 volte, proprio come Casarini per gli ospiti, mentre a quota 2 troviamo Costa Ferreira e Volpe, appaiati a Matuzalem.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *