Premier League: Chelsea a valanga, crisi nera United


Terza giornata di Premier League che presenta un Chelsea straripante in vetta con lo Swansea mentre lo United prosegue il momento nero e cade anche il City

di Marco Vigarani

Diego Costa, attaccante del Chelsea

Diego Costa, attaccante del Chelsea

C’è una strana coppia al comando della Premier League dopo tre giornate: lo Swansea fa compagnia al Chelsea a punteggio pieno. Gli uomini di Mourinho danno una prova di forza devastante su un campo storicamente ostico come quello dell’Everton con Diego Costa che apre e chiude le danze in un pirotecnico 3-6 esaltante in cui trova il gol anche l’ex avvelenato Eto’o. È Dyer invece l’uomo della provvidenza per lo Swansea che con una doppietta consente ai suoi di superare 3-0 l’ostacolo West Ham. Non tiene il passo delle capoliste il City che viene sorpreso tra le mura amiche da uno splendido gol di Diouf che con la complicità del portiere Hart regala i tre punti al suo Stoke City. La vera crisi però è quella che attanaglia lo United di Van Gaal che nonostante l’esordio di Di Maria non riesce ad andare oltre uno scialbo 0-0 contro il neopromosso Burnley che conquista così il primo punto in Premier League della sua storia. Si deve accontentare di un pareggio anche l’Arsenal che non riesce a difendere la rete dell’ex blaugrana Sanchez finendo per farsi recuperare dal Leicester che in settimana ha ufficializzato l’ingaggio di Cambiasso. Un punto a testa ma tanto spettacolo anche in Newcastle-Crystal Palace che termina 3-3 mentre invece il Liverpool fa esordire Balotelli che non segna ma convince nel 3-0 con cui i Reds violano White Hart Lane agguantando proprio il Tottenham a quota sei punti in classifica. C’è anche un attaccante italiano che trova il gol in questo turno di Premier: si tratta di Graziano Pellè che mette il punto esclamativo nel successo per 3-1 del suo Southampton sul West Ham.

L’uomo della settimana – Quando mercoledì si è accasciato al suolo durante l’allenamento, lo staff medico del Chelsea ha temuto addirittura per i legamenti di Diego Costa. Sabato però l’ex bomber dell’Atletico Madrid è sceso regolarmente in campo segnando una doppietta non solo decisiva per la vittoria dei Blues ma anche utile a conquistare già la vetta della classifica marcatori.

Risultati
Burnley – Manchester United 0-0
QPR – Sunderland 1-0
Swansea – West Bromwich 3-0
Everton – Chelsea 3-6
Manchester City – Stoke City 0-1
Newcastle – Crystal Palace 3-3
West Ham – Southampton 1-3
Aston Villa – Hull City 2-1
Leicester – Arsenal 1-1
Tottenham – Liverpool 0-3

Classifica
Chelsea, Swansea 9; Aston Villa 7; Manchester City, Liverpool, Tottenham 6; Arsenal 5; Southampton, Hull City, Stoke City 4; West Ham, QPR 3; Sunderland, Manchester United, Newcastle, Everton, West Bromwich, Leicester 2; Crystal Palace, Burnley 1.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *