Prime reti canadesi di Dzemaili. Gimenez torna al gol dopo quasi due anni


Un gol in coppa e uno in campionato: Dzemaili ha conquistato Montreal. Finale in calo per Lazaros mentre Gimenez segna in Uruguay

– di Marco Vigarani –

Dzemaili festeggia il primo gol in MLS contro i New York RB (ph. USA TODAY Sports)

Blerim Dzemaili non ha davvero intenzione di fermarsi e dopo appena un paio di settimane dal suo sbarco a Montreal ha già preso le redini della squadra canadese. Avendo esordito il 13 maggio, dopo appena una settimana ha regalato un assist vincente ad un compagno e alla terza gara in maglia Impact ha anche siglato la sua prima rete americana. In occasione della sfida casalinga contro i Vancouver Whitecaps valida per il Canadian Championship infatti il centrocampista svizzero ha approfittato di un rimpallo favorevole scaricando il suo destro alle spalle del portiere avversario sigillando così il largo successo degli Impact. Pochi giorni dopo è però arrivata anche la prima marcatura in MLS, stavolta con un peso specifico ben differente. In occasione della gara interna contro i New York Red Bulls infatti Dzemaili ha chiuso una bella triangolazione infilando con freddezza e precisione nella rete avversaria il pallone della vittoria.

Non si può invece dire che si sia conclusa nel migliore dei modi l’annata comunque importante di Lazaros Christodoulopoulos. Nella penultima gara di campionato contro il PAOK si è procurato un calcio di rigore trovando il tocco di mano dell’altro ex rossoblù Jose Crespo ma ha poi calciato ampiamente a lato il penaly mentre invece tre giorni dopo ha concluso la stagione con un’espulsione diretta per proteste contro la terna arbitrale. Curiosamente però la sua squadra è riuscita ad aggiudicarsi entrambi gli incontri laureandosi campione di Grecia. Chiude la stagione con un’espulsione anche il difensore Nemanja Mitrovic, meteora rossoblù tra 2010 e 2012 ma oggi capitano in patria dell’Olimpia Lubiana.

L’accoglienza del Deportivo Maldonado per Henry Gimenez (ph. La Voz del Depo)

Tra tanti campionati ormai conclusi, si continua invece a giocare in Sudamerica ed in particolare merita uno spazio la prima rete di Henry Damian Gimenez con la maglia del Deportivo Maldonado. L’attaccante uruguagio ha deciso di tornare in patria a gennaio dopo il fallimento della sua esperienza a Malta trovando un ingaggio in seconda divisione in un club spesso chiacchierato come parcheggio di calciatori di valore sfruttando le agevolazioni fiscali concesse dall’Uruguay per trasferimenti verso altre società. Quello che però ci interessa è sottolineare il gol con cui “Gimmy” ha aperto le marcature nel successo per 2-1 sul campo del Tacuarembo: secondo gli annali del calcio internazionale, la sua penultima rete risaliva al 12 agosto 2015 in Perù con la maglia dell’Universitario.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *