Primi gol per Djokovic, Zalayeta e Gavilan. 10′ super di Ramirez


Belle notizie per gli ex rossoblù all’estero con Ramirez che sfrutta al meglio i 10′ a disposizione mentre vanno in gol per la prima volta Djokovic, Zalayeta e Gavilan. A segno ancora Belfodil, espulso Alibec

– di Marco Vigarani –

Primo gol di Djokovic e prima vittoria in Ligue 1 per il Gazelec (ph. France Football)

Primo gol di Djokovic e prima vittoria in Ligue 1 per il Gazelec (ph. France Football)

Nel turno (a volte doppio a causa dell’infrasettimanale) arrivano bell soddisfazioni per tanti ex rossoblù in giro per il mondo ma la disamina parte come di consueto dai campionati europei ed in particolare con il primo gol in Ligue 1 del centrocampista Damjan Djokovic, mandato in estate dal Bologna al Gazelec Ajaccio. Il club rossoblù esordiente nella massima divisione transalpina ha messo a segno la sua prima storica vittoria ed il ragazzo ha segnato la rete del definitivo 3-1 che ha fatto impazzire di gioia lo stadio. Arriva un gol però anche dall’Austria ed è il primo anche per Manuel Gavilan, altro ragazzo passato quasi inosservato a Casteldebole e che oggi milita nel Ried che però ha perso 4-2 in Stiegl Cup contro il Salisburgo. La notizia più lieta per i tifosi del Bologna però arriva dall’Inghilterra dove Gaston Ramirez sta lavorando duramente per riconquistare la fiducia del tecnico Koeman ed è finalmente riuscito a tornare in campo: gli sono stati infatti concessi gli ultimi 10′ della sfida contro il Liverpool e lui li ha sfruttati regalando l’assist del pareggio. Tra le delusioni va citato ovviamente il panchinaro Diamanti, Gillet che ha subito sei gol in due partite ma soprattutto l’espulsione di Alibec in Romania.

Zalayeta festeggia il suo primo gol con Forlan (ph. Tenfield)

Zalayeta festeggia il suo primo gol con Forlan (ph. Tenfield)

Gol e soddisfazioni arrivano però anche dai campionati extracontinentali a partire dagli Emirati Arabi dove Ishak Belfodil trova continuità e realizza il suo secondo gol consecutivo con il Bani Yas dimostrando buon istinto nel trovare la deviazione vincente di testa a pochi centimetri dalla porta. La seconda marcatura ci porta invece in Uruguay dove si è regalato la prima gioia stagionale con un gol da centravanti vero su respinta del portiere anche l’esperto Marcelo Zalayeta, capitano del Penarol che ha vinto 3-1, mentre invece in seconda categoria va segnalato l’inizio della stagione dei Boston River di Federico Rodriguez, subito titolare. Titolari ma poi sostituiti gli uruguaiani Abero e Montelongo, in Nord America invece giocano e vincono anche senza segnare sia Friberg a Seattle che Ibson a Minneapolis. Scendendo in Brasile scopriamo che è tornato a giocare con continuità il difensore Roger Carvalho che negli ultimi anni è stato tormentato da una lunga serie di problemi fisici ma nell’ultima settimana è sceso in campo per ben due volte da titolare con il suo Botafogo. Infine l’ultima annotazione arriva dall’Algeria dove l’ex grande promessa Mourad Meghni ha ottenuto la sua seconda presenza stagionale tra le fila del Constantine.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ESTERO
GOL NOME
6 Cristaldo
5 Alibec, Belfodil
4 Smit, Montelongo
2 Osvaldo
1 Raggi, Djokovic, Gavilan, Bianchi, Gerevini, Abero, Zalayeta

 

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *