Primo gol per Falco, Bernacci frena il Parma


A segno gli esperto Gilardino e Galabinov, trova il primo gol anche Falco a Cesena. Bernacci in gol contro il Parma mentre Djokovic regala assist in Francia

– di Marco Vigarani –

Primo gol stagionale per Filippo Falco in bianconero (ph. Cesena Calcio)

Primo gol stagionale per Filippo Falco in bianconero (ph. Cesena Calcio)

Prosegue l’avventura degli ex rossoblù in giro per i campi di tutto il mondo e, partendo dall’Italia, troviamo subito una firma prestigiosa. Si tratta di Alberto Gilardino, anima e trascinatore del Palermo che ha consentito ai suoi di passare in vantaggio sul Torino con un gol da vero principe dell’area di rigore: ricevuto il cross basso, ha bruciato sullo scatto il difensore e concluso d’interno sinistro mandando la palla in fondo alla rete. Il centravanti ha collezionato anche altre occasioni senza riuscire a raddoppiare. Restando nel massimo campionato vanno segnalate anche le buone prove di Frara, Moretti e Buchel che è stato vittima di un errore dello staff e costretto a lasciare il campo per un fraintendimento nella segnalazione del cambio. Scendendo in Serie B spicca subito la prima rete di Filippo Falco con la maglia del Cesena, utile a riaprire la gara poi vinta contro il Perugia mentre invece l’ottava marcatura stagionale di Andrej Galabinov serve al Novara per pareggiare in casa del Como. Nell’ultimo turno di Cadetteria è tornato in campo anche Paponi, ultimo cambio effettuato dal Latina nel tentativo di riprendere il Cagliari. Dalla Lega Pro arriva invece notizia della giornata no di Davide Moscardelli che ha prima fallito un calcio di rigore e poi colpito anche una traversa condannando il suo Lecce al pari senza reti. In gol invece Marco Bernacci nella sfida tra Parma e Ribelle, disputata al Tardini in Serie D e che ha visto i gialloblù fermati sull’1-1 dai romagnoli guidati proprio dall’Airone.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
10 Vantaggiato
9 Capello
8 Galabinov, Bernacci
7 Gilardino, Coda
4 Pasquato, Meggiorini, Valiani, Cacia, Moscardelli
3 Di Gennaro, Bianchi (Paramatti)
2 Gabbiadini, Mancosu, Buchel, Laxalt, Bessa, Sansone, Bassoli, Bentancourt, Tedeschi
1 Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Pulzetti, Falco, Bessa, Troianiello, Rubin, Claiton, Esposito, Terzi, Giannone, Vecsei, Bassoli, Palomeque

 

Secondo gol stagionale per Damjan Djokovic (ph. Getty Images)

Damjan Djokovic ha regalato due assist vincenti ai compagni del Gazelec Ajaccio (ph. Getty Images)

Stanno ormai tornando tutti i campionati esteri e con loro anche un buon numero di ex rossoblù ai quali potrebbe aggiungersi anche il difensore Cruz Armada che, dopo aver rescisso il contratto con la Pistoiese, sembra essere ad un passo dall’accordo con il Lugano di Zeman. Tra chi invece ha calcato il campo nello scorso weekend spicca sicuramente il centrocampista croato Damjan Djokovic, attualmente in forza al Gazelec Ajaccio, che ha messo a referto ben due assist vincenti nella sfida interna comunque persa contro il Troyes per 2-3. È tornato in campo anche l’attaccante Osvaldo con la nuova maglia del Boca Juniors rimediando però due sconfitte in pochi giorni così come sempre in Argentina è stato battuto l’Atletico Rafaela che schiera nel suo undici titolare il terzino Abero. Poco spazio invece al Palmeiras per Cristaldo mentre invece vede più il campo il difensore Carvalho ma vanno segnalati anche due ritorni: Belfodil è rientrato nelle rotazioni del Bani Yas (Emirati Arabi) dopo una lite con l’allenatore e lo svedese Ekdal è andato finalmente in panchina nell’Amburgo dopo un lungo stop per infortunio. Spettatori non paganti anche Radakovic e Alibec rispettivamente in Repubblica Ceca e Romania, campionati appena ricominciati, mentre invece in seconda divisione inglese ha avuto un’altra chance da titolare Ramirez che però non l’ha sfruttata a dovere.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *