Primo mese di mercato in Serie A: la situazione


Ad un mese dall’inizio del calciomercato, analizziamo tutte le formazioni della Serie A con i rispettivi pregi e difetti in attesa degli ultimi 30 giorni di trattative

– di Marco Vigarani –

Zappacosta è passato dall'Atalanta al Torino (ph. Zimbio)

Zappacosta è passato dall’Atalanta al Torino (ph. Zimbio)

ATALANTA – Persi in un colpo solo Baselli e Zappacosta, anche Denis ha la valigia pronta in un mercato che somiglia molto ad una svendita. Le partenze non sono state rimpiazzate ed in entrata si trattano solo obiettivi di seconda fascia.
Formazione (4-3-2-1): Sportiello; Benalouane, Masiello, Stendardo, Dramè; Cigarini, KURTIC, Carmona; Gomez, Moralez; Pinilla.

BOLOGNA – Inseriti tre tasselli provenienti dal mare degli svincolati, ai rossoblù mancano alternative sugli esterni ma anche interpreti a centrocampo e soprattutto in attacco, reparto che appare completamente da rifondare con tre titolari.
Formazione (4-3-1-2): MIRANTE; Mbaye, Gastaldello, ROSSETTINI, Masina; BRIGHI, CRISETIG, RIZZO; BRIENZA; Mancosu, Acquafresca.

CARPI – La formazione esordiente in A si è mossa con discreto tempismo portando in Emilia giocatori anche stranieri interessanti ma ha bisogno di qualcosa di meglio soprattutto in attacco dove l’impatto di Mbakogu con la categoria è tutto da valutare.
Formazione (4-3-3): BRKIC; WALLACE, SPOLLI, Romagnoli, Gagliolo; LAZZARI, MARTINHO, MARRONE; WILCZEK, Mbakogu, MATOS.

CHIEVO – Per il momento i gialloblù hanno aggiunto esperienza sulle fasce a livello difensivo e rinnovato profondamente il tridente d’attacco sugli esterni con gli inserimenti di Mpoku e Castro ma serve qualche alternativa a centrocampo.
Formazione (4-3-3): Bizzarri; CACCIATORE, Cesar, Dainelli, GOBBI; Izco, Radovanovic, Hetemaj; MPOKU, Paloschi, CASTRO.

Mario Suarez è un nuovo centrocampista della Fiorentina (ph. Zimbio)

Mario Suarez è un nuovo centrocampista della Fiorentina (ph. Zimbio)

EMPOLI – Formazione in netta difficoltà che ha già perso pedine importanti (Sepe, Valdifiori e Rugani) e potrebbe perderne altre (Saponara, Hysaj e Tonelli). Gli arrivi non sono degni dei partenti e la retrocessione oggi sembra un destino praticamente scritto.
Formazione (4-3-1-2): SKORUPSKI; Hysaj, Tonelli, COSTA, Mario Rui; Croce, RONALDO, Signorelli; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.

FIORENTINA – Seri problemi di comunicazione all’interno del club viola con l’allenatore Sousa che non ha avallato le operazioni della dirigenza e necessita di due innesti importanti in difesa ed in attacco a maggior ragione vista l’incognita Rossi.
Formazione (4-3-3) SEPE; GILBERTO, Rodriguez, ASTORI, Pasqual; M.SUAREZ, Borja Valero, Fernandez; Joaquin, Rossi, Ilicic.

FROSINONE – Confemati modulo e allenatore, i ciociari non sembrano intenzionati a compiere rivoluzioni ed ora sono a caccia di offerte interessanti soprattutto per migliorare un reparto offensivo finora immutato e quindi non competitivo per la Serie A.
Formazione (4-4-2): LEALI; ROSI, Blanchard, DIAKITE’, PAVLOVIC; Paganini, Gucher, CHIBSAH, VERDE; Dionisi, D.Ciofani.

L'Inter ha acquistato Kondogbia dal Monaco (ph. Zimbio)

L’Inter ha acquistato Kondogbia dal Monaco (ph. Zimbio)

GENOA – L’arrivo di Munoz e Pandev sono per il momento gli unici colpi messi a segno da un club che sembra subire il contraccolpo psicologico dell’esclusione forzata dall’Europa League ed una condizione economica decisamente poco brillante.
Formazione (3-4-3): Perin; Izzo, MUNOZ, De Maio; FIGUEIRAS, Rincon, Tino Costa, CISSOKHO; Perotti, PAVOLETTI, PANDEV.

INTER – Inseriti tre difensori stranieri di livello e Kondogbia in mezzo al campo, i nerazzurri hanno messo nel motore anche la fantasia di Jovetic ed ora puntano sicuramente ad un ruolo da protagonisti per la vittoria della Serie A.
Formazione (4-3-1-2): Handanovic; MONTOYA, MIRANDA, MURILLO, D’Ambrosio; Guarin, Medel, KONDOGBIA; JOVETIC; Icardi, Palacio.  

JUVENTUS – Persi tre pezzi da novanta come Pirlo, Tevez e Vidal, non sono arrivati degni sostituti e pertanto il dominio sul campionato quest’anno appare più che mai a rischio. Problemi anche riguard alla tenuta fisica dei difensori.
Formazione (4-3-2-1): Buffon; Lichsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; KHEDIRA, Marchisio, Pogba; DYBALA, Morata; MANDZUKIC.

LAZIO – Per il momento è l’unica formazione che non ha inserito nessun volto nuovo nel suo undici titolare ma le prime sconfitte nelle amichevoli prestagionali potrebbero indurre ad un’inversione di tendenza: intanto è in arrivo Milinkovic.
Formazione (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Gentiletti, Radu; Parolo, Biglia, Lulic; Candreva, Klose, Felipe Anderson.

Carlos Bacca è passato dal Siviglia al Milan (ph. Zimbio)

Carlos Bacca è passato dal Siviglia al Milan (ph. Zimbio)

MILAN – I rossoneri hanno ricominciato a spendere ma ancora una volta sembrano intenzionati a farlo soltanto per la fase offensiva: Bacca e Luiz Adriano hanno rivoluzionato l’attacco ma la difesa resta una delle più deboli della Serie A.
Formazione (4-3-1-2): Diego Lopez; Abate, Paletta, Mexes, De Sciglio; Montolivo, De Jong, BERTOLACCI; Bonaventura; BACCA, LUIZ ADRIANO.

NAPOLI – Sarri ha ottenuto un robusto cambiamento a centrocampo e punterà tutto sul pupillo Valdifiori ma resta da valutare l’impatto di Higuain dopo le recenti polemiche. Qualche dubbio di troppo in porta tra Reina e Gabriel.
Formazione (4-3-1-2): GABRIEL; Maggio, CHIRICHES, Albiol, Strinic; ALLAN, VALDIFIORI, Hamsik; Mertens; Higuain, Gabbadini.

PALERMO – Confermata l’impostazione tattica dello scorso anno, i rosanero hanno però finora scelto di puntare su atleti provenienti da leghe inferiori sperando sulla loro fame di gloria: la strategia può essere rischiosa.
Formazione (3-5-2): Sorrentino; GOLDANIGA, Gonzalez, EL KAOUTARI; Rispoli, Rigoni, BRUGMAN, Quaison, Lazaar; Vazquez, Belotti.

Mohamed Salah, autore di una splendida rete contro la Sampdoria (ph. blog.corrieredellosport.it)

Salah è ora un giocatore della Roma (ph. blog.corrieredellosport.it)

ROMA – In attesa di Dzeko, Totti ha due nuovi compagni di reparto come Iago Falque e Salah ma la difesa è ancora il punto debole della Roma soprattutto sugli esterni dove per il momento dovrebbe essere adattato ancora Florenzi.
Formazione (4-3-3): SZCZESNY; Florenzi, Manolas, Castan, Torosidis; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; IAGO FALQUE, Totti, SALAH.

SAMPDORIA – Una delle società più attive della Serie A sia in entrata che in uscita, ma la debacle di Europa League per ora ha bocciato il progetto. Inoltre l’attacco per ora ha soltanto perso pezzi senza portare volti nuovi.
Formazione (4-3-1-2): Viviano; CASSANI, MOISANDER, Silvestre, ZUKANOVIC; Palombo, FERNANDO, BARRETO; Soriano; Eder, Muriel.

SASSUOLO – I neroverdi entrano in tante trattative ma di fatto hanno chiuso solo quella per Duncan. La cessione di Zaza dovrà essere compensata da un innesto importante in attacco ma potrebbe non essere l’ultima dell’estate.
Formazione (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Biondini, Magnanelli, DUNCAN; Berardi, FALCINELLI, Sansone.

Duvan Zapata, nuovo partner offensivo di Di Natale (ph. Zimbio)

Duvan Zapata, nuovo partner offensivo di Di Natale (ph. Zimbio)

TORINO – Ottimo mercato fino ad ora per i granata che hanno rivoluzionato il centrocampo con innesti giovani ma già affermati. Ora l’obiettivo è rinforzare la difesa con un centrale affidabile a maggior ragione in caso di cessione di Maksimovic.
Formazione (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; ZAPPACOSTA, BASELLI, Benassi, OBI, AVELAR; Maxi Lopez, Quagliarella.

UDINESE – La famiglia Pozzo per il momento sembra più interessata alle vicende del Watford che a quelle dell’Udinese anche se l’arrivo di Zapata in attacco fornisce a Di Natale una validissima spalla in vista della prossima stagione.
Formazione (3-5-2): Karnezis; Wague, Heurtaux, Danilo; EDENILSON, Fernandes, Guilherme, Kone, ADNAN; Di Natale, ZAPATA.

VERONA – Si ricompone la coppia Toni-Pazzini dalla quale dipenderà l’esito dell’intera stagione scaligera comportando certamente anche una variazione tattica. Difesa rinnovata per metà con giocatori tutti da verificare in Serie A.
Formazione (4-3-1-2): Rafael; WINCK, Moras, HELANDER, Pisano; Sala, VIVIANI, Hallfredsson; SILIGARDI; Toni, PAZZINI.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *