Da Pulgar a Higuain, tutti gli italiani della Copa America


Saranno ben 18 gli atleti della Serie A che parteciperanno alla Copa America ormai al via negli Stati Uniti. Record per la Colombia con quattro

– di Marco Vigarani –

Gonzalo Higuain, capocannoniere della Serie A, è pronto per la Copa America (ph. Zimbio)

Gonzalo Higuain, capocannoniere della Serie A, è pronto per la Copa America (ph. Zimbio)

Mancano ormai solo poche ore al via della Copa America Centenario, la speciale edizione del più importante trofeo per Nazionali del Nuovo Continente. Tra i protagonisti di questa competizione troviamo anche tanti atleti che durante la stagione scorsa hanno militato nella nostra Serie A più uno che molto probabilmente parteciperà alla prossima edizione: si tratta del portiere brasiliano Alisson, acquistato dalla Roma che però deve ancora deciderne il futuro. A fargli compagnia nel Brasile il difensore nerazzurro Miranda al quale dovrebbe spettare anche la fascia di capitano mentre non sono riusciti a rientrare nell’elenco definitivo nè Alex Sandro nè Felipe Anderson. La squadra che può contare sul maggior numero di calciatori “italiani” è però la Colombia che vedrà schierati al centro della difesa l’interista Jeison Murillo ed il milanista Cristian Zapata mentre il reparto offensivo potrà contare su Carlos Bacca e Juan Cuadrado, due ragazzi il cui futuro però potrebbe essere lontano dal nostro Paese. Uno dei protagonisti più attesi fa parte invece della rosa dell’Argentina ed è ovviamente Gonzalo Higuain, bomber del Napoli, che avrà in squadra anche il regista laziale Lucas Biglia (infortunato ma comunque a disposizione probabilmente per la seconda fase del torneo) ed il difensore della Fiorentina Facundo Roncaglia, incredibilmente più blasonato in patria rispetto al compagno di squadra Rodriguez. Non è in lista Paulo Dybala che è stato preservato per le Olimpiadi ammesso che la Juventus gli conceda il permesso. Tre rinforzi dalla Serie A anche per il Cile che sicuramente schiererà in mezzo al campo la grinta di Gary Medel (ma non il viola Mati Fernandez, escluso all’ultimo minuto) mentre invece potrebbero restare almeno inizialmente in panchina sia il mediano bolognese Erick Pulgar che l’attaccante orobico Mauricio Pinilla. Anche l’Uruguay non dovrebbe dare teoricamente una maglia da titolare ai tre reduci dall’ultima stagione italiana: si tratta del difensore del Torino Gaston Silva, del fantasista della Fiorentina Matias Vecino e del jolly del Genoa Diego Laxalt. Sarà invece il solo difensore Ivan Piris dell’Udinese il rappresentante italiano nella selezione del Paraguay. Gli ultimi due rimasti vestiranno infine la maglia del Venezuela e sono il mediano genoano Tomas Rincon e la punta Josef Martinez che ha messo in mostra le sue qualità nell’ultima parte della stagione con la maglia del Torino.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *