Real Madrid, pari e polemiche e il Barcellona intanto conquista la vetta


Il Real Madrid perde momentaneamente la vetta dopo un rocambolesco 3-3 contro il Las Palmas ricco di polemiche. Il Barcellona rifila una goleada allo Sporting Gijon. Tanta paura per Fernando Torres, svenuto dopo uno scontro di gioco, passerà la notte in osservazione

di Francesco Ferrari

L’espulsione di Bale ha frenato il Real Madrid contro il Las Palmas (ph. Zimbio)

In questo turno infrasettimanale della Liga il Real Madrid perde la vetta della classifica dopo il pareggio per 3-3 contro il Las Palmas. Partita ricca di emozioni e polemiche: il primo tempo si conclude sul risultato di 1-1 con un rapido botta e risposta tra l’8′ e il 10′, dove vanno a segno Isco per i blanchos e Tana per il Las Palmas. Nella ripresa viene subito espulso Bale per una reazione su Viera e a questo punto il Las Palmas trova un doppio vantaggio grazie alla reti dello stesso Viera su rigore e dell’ex rossonero K.P. Boateng, portandosi sul 3-1. Nel finale l’arbitro concede un discusso rigore per un presunto fallo di mano in area che permette a C.Ronaldo di accorciare le distanze per poi trovare all’89’ la rete del definitivo 3-3 sugli sviluppi di un corner. Nonostante il pareggio il Real Madrid, in attesa di recuperare la sfida contro il Celta Vigo, perde la testa della Liga a vantaggio dei rivali del Barcellona, vittoriosi per 6-1 sullo Sportign Gijon. I blaugrana dominano la gara, segnando tre reti per tempo, rialzando così la testa dopo un periodo piuttosto buio. Il Siviglia supera per 1-0 l’Athletico Bilbao, decisiva la rete di Iborra, mentre Jovetic ha fallito il rigore del possibile 2-0. Deportivo La Coruna- Atletico Madrid termina 1-1, alla rete di Andone risponde Griezmann ma tutte le attenzioni sono rivolte allo stato di salute di Fernando Torres che all’87’ cade a terra battendo il capo, perdendo i sensi per diversi minuti; portato via in ambulanza, passerà la notte in osservazione. La Real Sociedad viene beffata all’ultimo minuto di recupero e pareggia per 2-2 contro l‘Eibar. Torna a sorridere anche il Villarreal che si impone 4-1 sul campo dell’Osasuna. Pareggio per 2-2 tra Celta Vigo ed Espanyol, mentre il Granada si aggiudica la sfida salvezza contro l’Alavés per 2-1. Torna alla vittoria anche il Valencia che si impone di misura sul Leganés, 1-0 il risultato finale grazie alla rete di Mangala. Successo sterno del Betis che dopo aver perso il derby conquista i tre punti sul campo del Malaga vincendo per 2-1.

Risultati 25^giornata

Real Sociedad – Eibar 2-2

Malaga – Betis 1-2

Valencia – Leganés 1-0

Barcellona – Sporting Gijon 6-1

Osasuna – Villarreal 1-4

Celta Vigo – Espanyol 2-2

Granada – Alavés 2-1

Real Madrid – Las Palmas 3-3

Deportivo La Coruna – Atletico Madrid 1-1

Siviglia – Athletic Bilbao 1-0

Classifica 25^giornata
Barcellona 57; Real Madrid 56*; Siviglia 55; Atletico Madrid 46; Real Sociedad 45; Villarreal 42; Eibar 39; Athletic Bilbao 38; Espanyol 36; Celta Vigo 35*; Alavés 33; Las Palmas, Valencia 29; Malaga 26; Betis 24; Leganés 21; Deportivo La Coruna 20*; Granada 19; Sporting Gijon 17; Osasuna 10.

*Real Madrid, Betis, Celta Vigo e Deportivo La Coruna una partita in meno

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *