A Rimini tutto pronto per EduSport 2014


Dal 2 al 14 giugno 2014 il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita dell’Università di Bologna “Alma Mater Studiorum” organizzerà a Rimini “EduSport”, due settimane di intensa formazione e scambio di esperienze di ricerca sulle pratiche motorie e gli stili di vita sani, che coinvolgerà docenti e studenti di Scienze Motorie, provenienti da una decina di Paesi europei

di Stefano Martelli*

uniriminiPer il sesto anno consecutivo Rimini ospiterà nella prima metà di giugno  Summer School, che gode di un contributo dell’Unione europea (programma settoriale “Life Long” 2013-1-IT2-ERA10-52930).  Si tratta di un Corso universitario – infatti rilascierà ai partecipanti un attestato e 6 Ecfu, i Crediti formativi universitari europei – e quest’anno sarà animato da ben 42 studenti e 25 docenti, provenienti da 11 Paesi europei; ogni studente godrà di una borsa di studio, che coprirà le spese di viaggio e alloggio. Il programma prevede lezioni in aula al mattino, al pomeriggio lezioni all’aperto e pratiche motorie. Durante le due settimane è prevista una visita didattica presso il Campus della Technogym a Gambettola (FC).

La Summer School riminese avrà per tema «Stay Hungry, Stay Active»; infatti si parlerà del rapporto fra esercizio fisico, stile di vita e prevenzione delle malattie croniche.

Dieta sana e stile di vita attivo sono le due colonne portanti, capaci di assicurare buona salute prevenendo le malattie degenerative. Il programma intensivo del corso sarà dedicato allo studio delle più recenti evidenze scientifiche e delle tecniche per migliorare le abitudini alimentari e così aumentare l’attività fisica per persone delle diverse fasce di età: adolescenza, età adulta e terza età.

Il programma intensivo EduSport LLP (IP) è stato progettato per consentire agli studenti di Scienze Motorie, che desiderano acquisire conoscenze teoriche e competenze in pratiche avanzate, di saper utilizzare sport e conoscenza scientifica al fine di migliorare la società, sia da un punto di vista culturale sia della salute. Il programma delle lezioni infatti unisce sia un approccio teorico sia uno pratico, grazie alla partecipazione di esperti internazionali.
Da una dozzina di anni la Summer School in EduSport, organizzata e promossa dal Campus di Rimini dell’Università di Bologna, rappresenta un vivaio stimolante per introdurre e provare nuovi metodi di insegnamento, volti a utilizzare lo sport e l’attività fisica come risorsa per affrontare e risolvere molteplici questioni sociali, come l’integrazione e la reciproca comprensione fra gruppi etnici, la cooperazione sociale e il benessere. Lo sport offre la possibilità di essere al tempo stesso un gioco, una pratica sana e un modo per unire persone diverse, unite da un comune obiettivo. L’attività fisica tocca le persone anche a livello emotivo e questo può essere una leva da utilizzare per migliorare lo stato di salute personale e l’ambiente sociale di un intero Paese.

Il progetto è coordinato dal Dr. Marco Malaguti, ricercatore presso il Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, ed è sostenuto da UniRimini spa, dalla Scuola di Farmacia, Biotecnologie e Scienze Motorie dell’Università di Bologna, da SANDWI Scuola adriatica nordic walking, da ASAS – Associazione per la salute correlata all’alimentazione ed agli stili di vita, dall’Associazione Bioginnastica e da City of Food is Bologna.

Per info ulteriori: edusport.unibo.it

Informazioni sempre aggiornate su attività ed eventi nelle Scienze dello Sport dell’Università di Bologna si possono trovare nel sito web dello SportComLab dell’“Alma Mater” all’indirizzo sportcomlab.it.

*Ordinario di Sociologia dei Processi culturali e comunicativi presso i CdS in Scienze Motorie
Responsabile dello SportComLab dell’Alma Mater

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *