Il ritorno di Giaccherini e Diawara. Massa talismano per il Napoli


Bologna-Napoli è sfida di ex: Dzemaili e Donadoni contro Giaccherini e Diawara. Con Massa 8 vittorie su 9 gare per i partenopei

– di Marco Vigarani –

Destro a segno due volte contro il Napoli nell’ultima sfida al Dall’Ara (ph. Zimbio)

Se la storia delle gare tra Bologna e Napoli racconta di un grande equilibrio, quando la sfida si svolge al Dall’Ara ecco che la prospettiva viene stravolta e sono i rossoblù i veri grandi protagonisti. Su 57 precedenti infatti si sono aggiudicati ben 30 vittorie con 13 pareggi e lasciando ai partenopei appena 14 successi. Netta anche la differenza reti con 96 gol segnati dagli emiliani e 63 subiti a maggior ragione visto che ormai da nove anni questo incontro si è concluso con due o più reti. Addirittura l’ultimo pareggio a reti bianche a Bologna risale al 1979 e tale risultato si è verificato soltanto in tre occasioni 88 anni di storia della sfida. Curiosamente si può anche rilevare che la maggior parte dei protagonisti dell’ultimo Bologna-Napoli non prenderanno parte alla sfida odierna: oltre alla doppietta di Destro infatti segnarono Rossettini (ora al Torino) e Higuain (ora alla Juventus). Ecco i tabellini delle ultime sei sfide:

2015/16 – 6 dicembre 2015, 3-2 (Destro, Rossettini, Destri, Higuain, Higuain)
2013/14 – 19 gennaio 2014, 2-2 (Bianchi, Higuain, Callejon, Bianchi)
2012/13 – 8 maggio 2013, 0-3 (Hamsik, Cavani, Dzemaili)
2011/12 – 6 maggio 2012, 2-0 (Diamanti, Rubin)
2010/11 – 10 aprile 2011, 0-2 (Mascara, Hamsik)
2009/10 – 7 marzo 2010, 2-1 (Zalayeta, Adailton, Rinaudo)

Un anno fa Diawara e Giaccherini vestivano la maglia rossoblù

Come già notato nella lettura dei marcatori, uno degli ex più attesi è sicuramente Blerim Dzemaili che oggi è anche il miglior marcatore stagionale del Bologna. Per lui in passato tre stagioni al Napoli dal 2011 al 2014 collezionando complessivamente 109 presenze e 18 reti lavorando con l’allora direttore sportivo azzurro Riccardo Bigon (2009-2015) ma non incrociando il tecnico Roberto Donadoni che guidò il Napoli nel 2009. Gli ex rossoblù oggi in azzurro sono invece due, freschissimi e pronti a ricevere anche qualche fischio da parte del pubblico del Dall’Ara: si tratta di Emanuele Giaccherini e Amadou Diawara, autori rispettivamente di 28 e e 35 gare nel Bologna della scorsa stagione. Attende probabilmente il momento della vendetta invece mister Donadoni che ha statistiche negative sia negli scontri con il Napoli (4 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte) che in quelli con il collega Maurizio Sarri (1 vittoria, 1 pareggio e 3 sconfitte) il quale invece contro il Bologna ha collezionato 2 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte.

Oggi la direzione di gara dell’incontro è affidata a Davide Massa, 35enne di Imperia che ha già alle spalle 81 partite in Serie A comprensive anche di Bologna-Napoli del 2013 conclusa sul 3-0 per i partenopei con calcio di rigore conquistato e trasformato da Cavani. Precedenti in equilibrio per i rossoblù (3 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte) ma soprattutto praticamente perfette per gli azzurri (9 vittorie e 1 sconfitta).

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *